ROS – Curve

Quest’anno il palco di X-Factor, palco spesso inviso agli ambienti underground, sta offrendo diverse band di talento che hanno riscosso la nostra attenzione. Proprio ieri abbiamo recensito i Belize(link)! Noi non siamo contro i talent show perché anche lì possono capitare band degne di tanta attenzione. E noi, come sanno tanti nostri lettori, amiamo pubblicare artisti che lasciano il segno. Non bisogna avere pregiudizi ma saper ascoltare e apprezzare…

Quindi, dopo questo preambolo, vi vogliamo presentare, dopo i Belize, un’altra band che ci ha stupito molto. Loro sono i Ros, da Siena. In line up: Camilla Giannelli alla voce e chitarra elettrica, Kevin Rossetti al basso elettrico e Lorenzo Peruzzi alla batteria. Classica formazione power trio che propone un rock fresco, pimpante, a tratti furioso e di grande impeto. Li abbiamo ascoltati ad X-Factor come anche li abbiamo ascoltati tramite il loro canale Youtube. Una canzone ci ha colpito particolarmente: Curve. Passiamo a recensirla…

Con Curve i Ros propongono un misto fra alternative rock alla Anouk ed alternative metal in stile Soundgarden o Audioslave. Il pezzo parte con dei riff pazzeschi che poi si stoppano e lasciano spazio al cantato della lead vocalist Camilla Giannelli, grande leader di questa band che riesce ad imporre, con il suo cantato, tanta personalità, carattere e temperamento. Il basso di Kevin Rossetti da tanto corpo al sound, la batteria di Lorenzo Peruzzi è una batteria alquanto sostenuta e Camilla si distingue anche per le parti in chitarra, assolutamente sferzanti, notevoli. I refrain sono proprio azzeccati. Anche il testo della canzone, semplice, diretto, di grande effetto…

Come avete capito ci piacciono tanto e aspettiamo con ansia l’uscita del loro disco ufficiale Infrarosso. Siamo curiosi anche di sapere che faranno ad X-Factor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.