Crea sito

Intervista a Samoo

Ciao, puoi presentarti ai nostri lettori?

Ciao a tutti sono Samuele Spallitta in arte “Samoo”. Canto da quando ho 15 anni e ho avuto la fortuna di essere stato sempre incoraggiato dai miei genitori e dai miei fratelli . In famiglia si parla sempre o di cibo o di musica ! E sono felice che mia madre e mio padre mi abbiano trasmesso una vasto ascolto di artisti, alcuni dei quali mi hanno dato l’ispirazione per credere in me stesso in questo mondo affascinante ma allo stesso tempo difficilissimo che è l’essere artista.

Da cosa nasce il tuo progetto musicale?

Il mio progetto nasce da una voglia smisurata di portare alla luce brani e canzoni che negli anni avevo messo da parte per dare spazio per lo più a collaborazioni, come la mia ex band a cui dovrò dire sempre grazie per l’esperienza live che mi ha dato.

Come é nata l’idea del nome?

Il nome dell’album in uscita è “My Name Is Samoo”; Penso che per un primo disco da solista sia importante essere chiari e diretti per far capire a tutti che adesso ci sono anche io, perciò ho voluto dare al titolo del progetto il mio nome.

A chi o cosa si ispira il tuo sound?

Il mio sound si ispira sicuramente alla black music, piu precisamente strizza l’occhio al funky e alla soul music.

Se potessi definire la tua arte in una parola, quale sarebbe?

Definire quello che faccio con una sola parola potrebbe sembrare difficilissimo ma non lo è, ovviamente non sempre si è capiti da tutti, ma credo che un artista questo lo sappia bene . La parola, che meglio descrive la mia arte è “Yeah”. Non è solo una parola per me, è anche una medicina contro la negatività se vogliamo.

Qual é il tuo mito Musicale?

Allora il primo che mi verrà in mente sarà sicuramente quello giusto ….
Jackie Wilson !

Cos’é per te la Musica?

Preferisco rispondere dicendo che cosa provoca la musica in me. Ti si illuminano gli occhi, piangi o ridi ma non sai bene il perché, soprattutto nel momento esatto in cui ti succede, allora li realizzi che stai viaggiando con lei. E’ il mio porto sicuro, è quello con cui riesco meglio a comunicare .

Progetti futuri?

I progetti sono l’uscita di altri due singoli prossimamente, l’uscita dell’album per la fine del 2020 e ovviamente, sperando poi che tutto questo periodo passi in fretta, mi piacerebbe molto ricominciare con i LIVE !

Che messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica?

Io spero solo sempre che chi mi ascolta possa ricevere vibrazioni positive.