Intervista a Mindcrushers

1)Benvenuti su System failure. Come è nata la vostra band? Raccontate anche il vostro percorso artistico fino a qui….

Ciao. La band è nata nel 2010 per volontà mia e sinnath chitarrista ormai da tempo uscito dalla band…. la band ha avuto nel tempo vari cambi formazione…. gli ultimi quattro anni pare abbia trovato il una linea definitiva a parte il cantante obscure uscito recentemente dalla band.. Francesco Brunello

2)Ci parlate del vostro background musicale? Quali sono le band che vi hanno maggiormente influenzato? Provate a nominare anche 3 album o canzoni che hanno segnato la vostra vita…

Le nostre influenze sono megadeth, deathss, black sabbath ed in genere il groow old scool del black metal…album cui mi hanno dato ispirazione sono “sabotage” dei black sabbath, “heavy demons” dei deathss e “Rust in peace” dei megadeth

3)Born In Doom è il vostro primo full lenght. Come è nato? È stato difficile registrarlo?
C’è qualche particolare aneddoto da raccontare a riguardo?

Born in doom è stato registrato senza grandi difficoltà….piu che altro è un lavoraccio si è trovato nel mix per ricercare un suono oscuro e potente…

4)Quale è la traccia che preferite di questo album?

La mia traccia preferita dell album è ogre in quanto sonorita oscura e maligna e per quanto risulti pure potente allo stesso tempo..

5)Sulla vostra pagina Bandcamp ho visto il tag “obscure metal”. Ci parlate del genere musicale che fate? Perché avete scelto questo genere musicale e non altri?

Si è deciso di associare il termine obscure metal al gruppo perchè ci piace creare atmosfere lugubri misceldoci all interno le tematiche dei testi che in genere trattano le oscurita della psiche umana…che vanno dalla pazzia all esoterismo a grottesco dell uomo… magari un termine più vicino a noi sarebbe stato horror metal ma non ci combacia…ci poniamo più in maniera riflessiva e ambient più che scioccante….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*