Crea sito

AFA – Mercurio di notte

Abbiamo ascoltato e recensito per System Failure “Mercurio di notte”, il disco di esordio della formazione siciliana AFA, distribuito dall’etichetta “La Stanza Nascosta Records” di Salvatore Papotto.

L’urgenza comunicativa di un messaggio pervade tutti i testi dell’album; il didascalismo è scongiurato tuttavia dall’onestà e dall’immediatezza della prosa, abbinata a sonorità fresche e coinvolgenti. Di grandissimo impatto radiofonico “Ad est”, non a caso scelta come singolo apripista dell’album. Molto presente la tematica dello scorrere inesorabile del tempo, che non lascia spazio ad alibi e ripensamenti. (si ascoltino “Semi di mela”, “Tre passi”, “Vedo te”).

La formazione siciliana sembra “funzionare” benissimo, sia per la coesione e l’autentico spirito di squadra, sia per un’immagine forte (che conquista le giovanissime, ma non solo), sia per la strabiliante vocalità di Seminara, dotato di un varietà impressionante di registri e sfumature.

Da tenere d’occhio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.