Expo Turismo 2000: a Miggiano nel weekend in vetrina arte, terra e natura del Salento

Dopo il successo di Expo 2000 – Industria, Artigianato e Agricoltura, il Comune di Miggiano rinnova e rilancia la sua vocazione fieristica, con una nuova manifestazione che punta ad attirare nell’entroterra i turisti e a promuovere le bellezze del Salento.

Organizzata con il patrocinio della Provincia di Lecce e della Regione Puglia, Expo Turismo 2000 – Arte, terra e natura del Salento è stata presentata questa mattina, a Palazzo Adorno, da Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce, Michele Sperti, sindaco di Miggiano, Maria Antonietta Bancarella, assessore comunale con delega agli Eventi fieristici e Maria Rosaria De Pascalis, consigliere comunale.

L’evento si terrà sabato 31 agosto e domenica 1 settembre, nel quartiere fieristico di Miggiano, dove su un’area di 5000 metri quadri, il Salento si metterà in mostra attraverso i prodotti tradizionali dell’enogastronomia, quelli biologi, anche con produzioni innovative come la lombricoltura, i manufatti dei maestri del piccolo artigianato. In campo ci sarà la stessa macchina organizzativa di Expo 2000.

Miggiano, ‘città della Fiera‘. Siamo abituati al grande evento che si tiene ogni anno, nel mese di ottobre, in un grande quartiere fieristico che non tutte le città hanno a disposizione. Non c’è in tutto il Salento un’altra realtà così importante come quella di Miggiano. L’Amministrazione comunale, con lungimiranza e intraprendenza, ha deciso di attivarlo e renderlo utile per la città e per il territorio, andando oltre l’ormai tradizionale fiera di ottobre. Lo fa, immaginando una fiera che racconta le nostre tradizioni, ma anche la storia del nostro territorio”, ha evidenziato in conferenza stampa il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva.

“Il nostro obiettivo è uno solo: valorizzare il territorio, il Salento. Ecco perché Miggiano si propone come vetrina, per poter dare visibilità, per raccontare ai turisti le nostre arti, promuovere i prodotti della nostra terra. Diamo così spazio alla nostra cultura, alle nostre radici, alle nostre tradizioni”, ha spiegato il primo cittadino di Miggiano Michele Sperti.

Il programma di Expo Turismo 2000 prevede anche mercatini, street food, area bambini e gonfiabili e tanta musica dal vivo (ingresso gratuito) con i concerti di Cesare Dell’Anna e Opa Cupa (31 agosto) ed il Festival Bar Italia (1 settembre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.