Crea sito

Lo Straniero: esce il nuovo album “Quartiere Italiano”

Esce oggi – venerdì 12 ottobre – “Quartiere Italiano” il nuovo e secondo album della band Lo Straniero. Pubblicato da La Tempesta Dischi e anticipato dai brani “Seduta spiritica” e “Dove vai“, il disco è stato scritto e realizzato nell’arco di due anni e presenta una serie di episodi autoconclusivi per un racconto intrecciato che man mano diventa un fuori orario animato dai volti che abitano le nostre città. La band vuole consolidare il suo stile multiforme come un marchio di fabbrica: voce maschile e femminile, alternandosi e mescolandosi, aspirano a tratteggiare ritratti e istantanee poetiche per mostrare una forte vocazione narrativa. L’ossatura elettronica su cui suonano chitarre, basso e pianoforte procede su ritmi marziali per avvicinarsi al dancefloor e sciogliersi in ballad nervose e psichedeliche o campioni dal sapore etnico.

Prodotto artisticamente da Ale Bavo (Subsonica, Virginiana Miller, Levante, Beatrice Antolini, Mudimbi ecc..) il disco vede la partecipazione di Gianni Masci (Jolaurlo) alla batteria e in un episodio la voce di Gian Maria Accusani (Sick Tamburo, Prozac+).

Quartiere Italiano sul web

Tracklist
1. Dove Vai
2. Quartiere Italiano
3. Matematica e Aspirina
4. Cardio
5. Madonne
6. Il Sesto Piano
7. Seduta Spritica
8. Sorella
9. Intrecci
10. Vampiro
11. Psicosogno
12. Il Quinto Piano
13. Lastricato
14. Ritorna Qui

Credits
Giovanni Facelli: voce-chitarre-synth-programmazioni
Federica Addari: voce-piano
Luca Francia: synth-programmazioni-piano-percussioni-cori
Valentina Francini: basso-cori
Francesco Seitone: chitarre-percussioni-cori

Gianni Masci: batteria, percussioni, programmazioni
Produzione artistica: Alessandro Bavo
Registrato al Nufabric Recording Studio di Fermo da Stefano Luciani, Daniele Jack Rossi, Tiziano Cinelli, assistenti Riccardo Ricci, Lorenzo Lucchetti
Mixato al Bluroom Studio di Chivasso (TO) da Alessandro Bavo
Preproduzione: Greenfog Studio, Genova
Mastering: Simone Squillario

Link:
Facebook
La Tempesta
Kobayashi