Crea sito

>>Wolfheart feat. The Malavita Antisocial Club – Morphean Empires

Wolfheart feat. The Malavita Antisocial Club è una band metal di Wiener Neustadt. La band è formata da Wolfgang Süssenbeck(voce, keys, concept), Jaroslav Lukac(chitarra) e Alessandro Vagnoni(basso, batteria). Qui parliamo di Morphean Empires pubblicato nel 1 agosto 2016.

Wolfgang Süssenbeck ha partecipato a diversi progetti negli ultimi anni, per esempio, insieme a al bassista Peter Böhm dei Darkside ha preso parte al progetto Citizen X. Ha registrato un album e diverse cover di artisti come Megdeth, King diamond e Kraftwerk con il chitarrista Milos Dolezal sotto il moniker di Waves. Ha anche contribuito con alcune parti vocali per l’album di Holy Moses dal titolo “Agony Of Death”. Attualmente sta lavorando insieme al suo collega musicista Walter Oberhofer al primo album “The Decade Fail” della band dal nome Angry Nation.

Morphean Empires parla molto di religione con un punto di vista alquanto critico e razionale. Si parla anche di masse senza tradizioni culturali forti, masse che vivono in un mondo senza significato.

Altre tracce parlano del vulcano napoletano Vesuvio e della zona vulcanica dei Campi Flegrei. In Morphean Empires, un album pieno di stimoli, si parla anche della Commissione Trilaterale e del Bilderberg.

Il nome Morphean Empires non è per niente casuale: Morfeo(Morpheus), dio dei sogni, è la metafora dei mass-media che offrono un’illusione menzognera, mass-media che dicono alle masse come comportarsi, come vivere la propria vita, che cosa comprare…

Con Morphean Empires scendiamo in bolgie infernali che travolgono l’ascoltatore con il loro vigore sonoro travolgente. Riff potenti, atmosfere dark, urla strazianti: questo e altro troviamo in questo splendido album.

Wolfheart feat. The Malavita Antisocial Club, secondo il nostro giudizio, con Morphean Empires offre un prodotto musicale di pregiata fattura: in questo album appuriamo soprattutto la presenza di un’invettiva feroce e antisociale. Dal punto di vista musicale si punta all’estremo, si punta a scatenare un grande impatto sonoro.

pagina facebook