>>Windshades – Crucified Dreams

Windshades è una band symphonic metal della provincia di Mantova formata da Chiara Manzoli(voce), Matteo Usberti(chitarra), Riccardo Soresina(chitarra), Andrea Bissolati(basso) e Carlo Bergamaschi(batteria). Qui parliamo del loro ep pubblicato lo scorso 18 novembre, ep intitolato Crucified Dreams. System failure lo ha ascoltato e queste sono le nostre considerazioni.

In questa band Chiara Manzoli, soprano lirico con esperienze corali e teatrali alle spalle, ha di sicuro un ruolo fondamentale: con il suo cantato riesce a catalizzare l’attenzione dell’ascoltatore su di sé. Il suo cantato è leggiadro, è vibrante, è davvero elettrizzante. E’ lei il punto forte di questa band: è attorno alla sua voce che sono disegnate le canzoni.

Un altro punto forte di questa band è Riccardo Soresina, un chitarrista virtuoso dalle mirabili qualità. È spesso con la sua opera che le canzoni di questo ep acquistano tanto valore e pregio. Invece sono da attribuire a Matteo Usberti le sonorità “aggressive” che caratterizzano lo stile della band.

In Crucified Dreams i nostri mostrano un sound potente e, allo stesso tempo, fine e ricercato. Windshades ci offre atmosfere cariche di tensione, ci offre incredibili bordate sonore che si fondono con melodie di grande fascino ed eleganza.

Il sound di Windshades è fremente, è appassionato, è stupendamente energico e spigliato. Con questo ep di quasi un quarto d’ora proviamo sensazioni forti, vi troviamo evoluzioni sonore stupefacenti e metalliche come succede nella title-track Crucified Dreams, il miglior pezzo a nostro giudizio. Questo non sminuisce gli altri due pezzi che compongono questo fantastico ep che non ti lascia scampo per tutto il suo ascolto. Metafora contiene un inizio solenne e pieno di autorità, cose che possiamo dire anche per il cantato di Chiara Manzoli. Metafora è ammiccante, è ammaliante, è una canzone terribilmente incalzante. Resurrection è candida e fiabesca nella sua parte iniziale. Poi partono le scariche metalliche e si apre tutto un mondo, mondo nel quale Chiara Manzoli regna padrona con le sue ineccepibili qualità di cantante.

Windshades ci porta in un mondo oscuro e tenebroso dove arrivano bagliori di luce accecante. Chiaroscuri magnetici, contrasti di un certo spessore, leggiadria e incanto: questo e altro troviamo in questo ep di grande pregio. Crucified Dreams ci ha soddisfatto e non poco: l’unico suo difetto è che dura troppo poco. La sfida più difficile: smettere di ascoltarlo! E allora correte su Spotify come abbiamo fatto noi e lasciatevi colpire dalle meraviglie sonore made in Windshades!

pagina facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.