>>WHEN DUE: è uscito “Pendolo”

«Abbiamo affidato il nostro tempo alle oscillazioni del Pendolo per scandire meglio l’incedere della vita umana, l’alternarsi delle stagioni, l’ondeggiare dell’emozioni. Quindi abbiamo deciso di comporre qualcosa che possa far assaporare la danza primordiale, la quale possiamo solo limitare, ma non eliminare.»When Due

E’ uscito finalmente “Pendolo”, il secondo lavoro della band siciliana When Due, pubblicato da Almendra Music. Pendolo è disponibile su Bancamp. L’Ep verrà presentato dal vivo il 21 aprile a Castelbuono (PA), @ Centro Sud. Seguiranno altre due date ad oggi confermate:

22 Aprile – Record Store Day – Palermo
28 Aprile – Rocket – Palermo

Pendolo” è un Extended Play strumentale basato su un unico tema. Una suite divisa in cinque parti in cui il loop diventa forma propria di espressione tessendo armonie, dinamiche e melodie che girano, scompaiono, ritornano e poi si dissolvono:

I  – Eka
II – Dvau
III- Trayas
IV- Catváras
V – Pañca

I When Due sono Walter Mogavero (chitarra, piano, batteria e voce) e Leonardo Sferruzza (Synth, Basso, Programing e simili). Il progetto è nato a Castelbuono, Sicilia.

Il progetto nasce da l’esigenza di entrambi i musicisti di ampliare la propria visione e il proprio approccio verso la musica. Dopo l’esperienza acquisita grazie a progetti precedenti, decidono di unire le loro competenze ed esperienze per dar sfogo alla loro creatività, immergendosi in un campo stimolante, come quello della musica elettronica, il quale ha arricchito l’aspetto concettuale della loro musica e il loro rapporto verso le infinite possibilità di crearla attraverso gli strumenti che possono sconvolgere le viscere dell’essere umano.

Coprono il proprio volto indossando una maschera divisa a metà, mezzo di comunicazione tra gli uomini e le divinità. Strumento che permette di alienarsi dalle convenzioni spazio-temporali, al fine di proiettarsi all’interno di un mondo “altro”, divino, rituale, mistico. Ma allo stesso tempo essa non è un travestimento con cui si cerca di nascondere la propria identità personale, infatti l’uomo mascherato non vuole farsi passare per una divinità, ma è la divinità stessa che lo possiede. La loro musica può essere definita come electro-rock, in quanto applica una matrice elettronica alla struttura classica della canzone pop/rock.

Nel 2016 hanno pubblicato il loro omonimo album di debutto, preceduto dal primo singolo New. Sempre nel 2016 si sono aggiudicati il titolo di Best Arezzo Wave Band Sicilia 2016, che gli ha permesso di suonare sul prestigioso palco di Arezzo Wave Love Festival.

Ora si apprestano a pubblicare “Pendolo”, in uscita il 21 aprile per Almendra Music. Pendolo è stato registrato e missato presso lo Zeit Studio di Palermo da Danilo Romancino e masterizzato da Jo Ferliga presso il Tapewave Studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.