WE ARE WAVES: il 16 marzo esce HOLD, nuovo album della band torinese

Il 16 marzo 2018 esce HOLD, il nuovo album della band torinese WE ARE WAVES, per l’etichetta MeatBeat Records.

HOLD è la naturale prosecuzione del percorso umano e musicale del quartetto new wave WAW: se Promises (2015) ruotava intorno al tema del difficile ingresso nella vita adulta, HOLD affronta con un suono più personale e fresco la difficoltà di mantenere viva un’idea di bellezza all’interno di una quotidianità ogni giorno più disillusa.
Il titolo vuole essere il fil rouge dell’album: HOLD rappresenta il tentativo di tenere accanto a sè affetti, amori e speranze, difendendoli dal disincanto e dalla mediocrità del quotidiano. La sfida è difficile, ma la negatività non trova spazio nel disco: il significato ultimo di HOLD, tradotto musicalmente da una libertà tutta nuova nel songwriting della band e da una serie di sperimentazioni sonore e testuali, è quello di tenersi il più vicino possibile una certa gioia di vivere, apprezzando ogni singola sfumatura di felicità che ci sfiora nella vita di tutti i giorni. L’accettazione è il presupposto del superamento: con serenità e leggerezza tutti possono trovare la propria salvezza.

HOLD è inoltre il primo album interamente prodotto dalla band dal punto di vista artistico. Le dieci tracce del disco, da una parte rimarcano la natura elettronica del gruppo, dall’altra impressionano per la loro componente sperimentale e la loro potenza strumentale ed espressiva. Pulsazioni da clubbing si alternano a riff esplicitamente alternative rock, le chitarre elettriche s’intrecciano a pad elettronici: ai diversi universi musicali ai quali guardano, con HOLD i We Are Waves regalano nuove onde da ammirare.

TRACKLIST
1) I Can’t Change Myself – 2) Healing Dance – 3) Fugitives – 4) Lynn – 5) Maracaibo – 6) Mirrors – 7) See The Light – 8) For All Those Times – 9) Melkweg – 10) Head In The Ocean

CREDITI
Prodotto da Raffaele d’Anello e We Are Waves
Studio engineering: Raffaele D’Anello
Mixing: Raffaele D’Anello e Fabio Viassone
Mastering: Andrea ‘Bernie’ De Bernardi
Lyrics: Fabio Viassone
Lyrics check: Andrew Penington
Registrato e mixato al MeatBeat Studio, Aosta
Masterizzato al Eleven Mastering, Busto Arsizio (VA)
Artwork: Fabio Viassone
Cover photography: Matthew Kelly
Band photography: Davide De Martis
Published by MeatBeat Records

BIO
I We Are Waves nascono a Torino alla fine del 2011. Esordiscono con un EP di 4 brani nel febbraio 2012, a cui segue un periodo fitto di date live. Nel gennaio 2014 esce per l’etichetta milanese Memorial Records il primo album dal titolo Labile. Il disco incontra immediatamente i favori di pubblico e critica, che in poco più̀ di un anno annovera i WAW tra le “migliori band di genere in Italia” (Rockit). Nell’ottobre dello stesso anno iniziano le lavorazioni ai nuovi pezzi per l’etichetta valdostana MeatBeat Records, con cui ha inizio una collaborazione tuttora attiva. Nel maggio del 2015 esce il secondo album, intitolato Promises. Il disco viene accolto ottimamente da critica e pubblico, uscendo dai confini della nicchia darkwave in favore di un più ampio pubblico alternative. Inizia subito dopo un lunghissimo tour che vedrà i WAW condividere il palco con nomi come CCCP, The Wombats, TheGiornalisti, Sigue Sigue Sputnik, Aucan, The Chameleons, The Toxic Avenger, Soviet Soviet. L’attività̀ live si allarga anche oltre i confini italiani per suonare in una serie di festival esteri, soprattutto in territorio belga, oltre a date in Germania, Francia e Svizzera.
Il terzo album, HOLD, è in uscita il 16 marzo 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.