>>VIOLACIDA: il 28 ottobre esce “La Migliore Età”

Tra le colline e il mare. Rospi ingoiati e passeggiate notturne. Un buio gremito e fittissimo, gioventù distratta. Sta per arrivare “La migliore età”, il secondo LP dei Violacida, in uscita il 28 ottobre per Maciste Dischi.

La migliore età” è un disco sincero e compatto, dove la produzione artistica di Manuele Fusaroli (Tre allegri ragazzi morti, Management del dolore post-operatorio, Voina Hen) ha saputo egregiamente cogliere e valorizzare l’estetica sonora dei quattro ragazzi, naif, eclettica, scapigliata e disinvolta. Le scorribande giovanili esternate in “Storie Mancate” – l’esordio full-length datato 2013 e accolto egregiamente da pubblico e critica – sembrano ora lasciar spazio ad una nuova consapevolezza e a qualche alienazione in più. “La migliore età” è un album notturno, fatto di passeggiate in città deserte, lacrime, voli pindarici con la fantasia, l’ossessione del tempo che fugge e non torna, tra bottiglie piene, vuoti profondissimi e qualche rimpianto. La notte si configura in questo disco come luogo dell’anima, dove il tramonto e l’alba non sono altro che il troppo-presto e il troppo-tardi di una rincorsa a perdifiato chiamata gioventù.

BIOGRAFIA
I Violacida sono Antonio Ciulla, Luca Modena, Francesco Renieri, Gionata Rossi. I Violacida suonano assieme dal 2010 ed iniziano a muovere i primi passi nel quartiere San Donato della città di Lucca. Nel 2011 pubblicano l’ep “Siamo tutti poveracci”, registrato a Corlo (FE) da Manuele Fusaroli (già al lavoro con Luci della centrale elettrica, Zen Circus, Nada, No Braino e molti altri) e nel dicembre dello stesso anno sono finalisti della ventitreesima edizione del Rock Contest di Controradio, vetrina che li proietta velocemente nel panorama musicale toscano. L’anno seguente tornano a registrare, ancora a Corlo (FE), ancora con Manuele Fusaroli, il primo lp “Storie Mancate”. Il disco, pubblicato nel settembre 2013 grazie alla neonata etichetta “Rock Contest Records” e all'”Infecta Suoni&Affini”, porta i violacida ad essere inseriti da Rockit tra le dieci migliori rivelazioni dell’ anno. Entrati a far parte del roster di Musiche Metropolitane, nel 2014 iniziano un lungo tour che li porta a calcare numerosi palchi come quello del MIAMI al Magnolia di Milano. Dopo un cambio di formazione nel 2015 rientrano in studio, ancora con Manuele Fusaroli, per registrare il loro secondo lp che uscirà il 28 ottobre 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.