>>Varego – Epoch

Varego è una post metal/progressive metal. La band è formata da Davide Marcenaro(voce, basso), Alberto Pozzo(chitarra), Gerolamo Lucisano(chitarra) e Simon Lepore(batteria). Questa formazione è per gli amanti di band come Baroness, Voivod e Mastodon. Qui parliamo del loro album dal nome Epoch, pubblicato il 10 ottobre 2016. System failure lo ha ascoltato e queste sono le nostre impressioni.

Con Alpha Tauri partiamo con sonorità delicate all’inizio della canzone. Poi si scatena letteralmente l’inferno ed esce tutta la potenza del sound di Varego. Essi creano atmosfere alquanto tenebrose con la loro musica. Cupezza, tetraggine e oscurità sono parole chiave per descrivere la musica di questa band.

In Phantasma c’è la stessa aria respirata nella canzone precedente. Qui austerità e solennità la fanno da padrone. Tormento e passione sono alla base della musica di questa band. Appuriamo anche la presenza lieve di sonorità grunge e pensiamo, a tratti, ad Alice in Chains ascoltando Phantasma.

Le urla strazianti sono tra le costanti in questa band dal sound alquanto graffiante e pieno di irruenza. Un’altra costante sono i riff ruvidi e marcati. Inoltre, la musica di Varego è oltremodo adatta per film horror e ci fa pensare a formazioni come Disturbed e Static-X.

Con Flying king, dopo suoni iniziali quasi impercettibili, abbiamo un’atmosfera sinistra ed inquietante. Con Varego possiamo viaggiare in una realtà alternativa, una realtà in cui inebriarsi con le splendide suggestioni sonore create da questa band. La loro musica trasmette angoscia e disperazione a dismisura. Con Varego abbiamo a che fare con la descrizione di una caduta infinita, la caduta in un abisso senza fondo. E tutto questo è molto evidente in Flying king.

The cosmic dome ci porta in un luogo alieno dalle fattezze spettrali. Come non viaggiare con la testa ascoltando Varego. Anche in The cosmic dome, come in tutto l’album, troviamo riff rombanti che travolgono l’ascoltatore con la loro energia vibrante.

Swarms offre scariche metalliche presenti in tutto l’album: la musica di Varego è musica di chi dimostra di avere anni di esperienza alle spalle. Il loro è un progetto musicale consolidato e lo ascoltiamo da ogni nota. Dominion è evocativa e presenta suoni ancestrali. Stesse parole possono essere usate anche per alcune parti di altre canzoni.

Epoch ci ha proprio stupito per i suoi paesaggi sonori. Ci ha stupito anche per l’ottimo songwriting. Epoch è una perla di rara bellezza per gli amanti del post-metal. Velo consigliamo vivamente. Su System failure di solito non diamo voti. Nonostante questo vi diciamo che questo album merita un 8 pieno.

pagina facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.