Uskoritel – Orari d’ufficio

La paura di trovare parcheggio diventa metafora della difficoltà di comprendere quale sia il proprio spazio nel mondo. Un tentativo di ritrovarsi negli occhi degli sconosciuti, nei fitti strati di voci, di volti e di pensieri che scandiscono ogni giornata.

“Orari d’ufficio” è il nuovo singolo degli Uskoritel, duo di Vigevano (PV) composto Raoul Spiccia, polistrumentista e da Gabriele Marmonti, cantante e autore dei testi.

Dopo i due singoli d’esordio, “Largo” e “Profumo”, i due giovani musicisti si ripresentano con il primo capitolo di un progetto più ampio, che si concluderà entro la fine dell’anno con l’uscita di un album.
“Orari d’ufficio” racchiude tutte le influenze e gli ascolti che hanno formato il duo. In questo brano infatti, l’anima elettronica coesiste con quella più cantautorale, non mancando di riferimenti al repertorio italiano di ieri e di oggi (tra gli altri, Dalla, Cremonini e I Cani), ma anche contaminazioni straniere (soprattutto dal Britpop e dall’Alt-pop internazionale).

La canzone, che si può ascoltare su Spotify, Apple Music e su tutte le principali piattaforme streaming, è accompagnata da un videoclip su YouTube. Questo è diretto da Denis Fava, videomaker e fotografo, che ha realizzato anche la copertina del brano.

Il videoclip permette di esplorare più a fondo il messaggio implicito della canzone, offrendo un taglio onirico che ben rappresenta la complessità del ricercare il proprio posto nel mondo, teso, appunto, fra sogno e realtà.

Il protagonista, che impersona un rider, è Filippo Bottacin, giovane attore di esperienza teatrale, proveniente dal DAMS di Torino.

Recensione del singolo:

Tra elettronica ed it-pop si dipana il nuovo singolo di Uskoritel, una canzone dalle melodie vellutate, una canzone che sembra volerti cullare….Il chorus è tanto attrattivo. Poesia in musica non c’è che dire.

Motta, Calcutta, Giorgio Poi sono gli artisti ai quali penso ascoltando questo singolo. Una canzone adatta alla colonna di Summertime di Netflix secondo il nostro parere, una canzone fresca e giovanile che parla al cuore di tanti adolescenti come a quello dei più grandicelli.

Un loop da ascoltare mille volte per poi premere ancora play….Bel colpo da parte di questi due artisti che sanno il fatto loro….

Pagina facebook: https://www.facebook.com/uskoritelmusica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.