>>The Kompressor Experiment – DOUZE

La band svizzera instrumental rock/progressive/metal dal nome The Kompressor Experiment ha finalmente pubblicato il suo album di debutto chiamato DOUZE, il quale è in streaming su Bandcamp. System failure lo ha ascoltato e queste sono le nostre considerazioni.

In Eat yer brownie ascoltiamo sonorità sia sinistre che evocative. Ascoltiamo anche influenze psych-rock in questa splendida canzone. The Kompressor Experiment offre un sound ruvido ma anche tanto arrembante e ascoltando Eat yer brownie queste parole diventano molto chiare.

La successiva Masal eye è una lunga canzone che ci fa intraprendere un viaggio davvero stupefacente nelle lande polverose del rock, lande dove ci sono personaggi in cerca di passioni irrefrenabili. Hog in the fog è cupa e spettrale e ci porta in una dimensione dalle luci fosche. La psichedelia ha un ruolo molto importante nella musica di questa band come ci mostra Hog in the fog.

Bronko è proprio interminabile ed è un miscuglio ottimamente riuscito di tutte le influenze musicali citate fino a qui. Ascoltare Bronko equivale a fare un viaggio nell’onirico, tra suggestioni sonore di grande fascino.

BAAMM chiude il tutto con la sua aria, a tratti, mistica e spirituale. DOUZE è per gli amanti di musica pregiata e ricercata, è per coloro a cui piacciono artisti come Frank Zappa, Long Distance Calling, Karma To Burn, Pänzerballett.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.