The Charm The Fury – The Sick, Dumb & Happy

The Charm The Fury è una band nu metal/alternative metal olandese. La band è formata da Caroline Westendorp(voce), Mathijs Tieken(batteria), Martijn Slegtenhorst(chitarra), Rolf Perdok(chitarra)e Lucas Arnoldussen(basso). Qui parliamo del loro ultimo album dal titolo The Sick, Dumb & Happy pubblicato nel 2017 con Nuclear Blast. System failure lo ha ascoltato e quelle che seguono sono le nostre considerazioni a riguardo.

Con l’opener “Down On The Ropes” abbiamo un nu metal davvero tosto che porta la mente a Slipknot. Il growl di Caroline Westendorp si innesta su dei riff prodigiosi con refrain davvero stupendi. Nella successiva Echoes troviamo sonorità simili a quelle della canzone precedente alternate con un ritornello alquanto catchy. Di certo The Charm The Fury con le sue sonorità tra nu metal e alternative metal richiama anche i Machine Head. Altro nome da fare sono i Pantera perché in questa band c’è anche tanto di heavy metal vecchia maniera.

La differenza con alcuni nomi del passato sta nel fatto che il sound della band risulta tanto modern metal con una durezza impressionante. Queste parole sono dettate dall’ascolto di Weaponized, una canzone davvero rocciosa. No end in sight dopo un inizio alquanto gothic presenta le solite sfuriate sonore della band: riff imponenti ed un cantato di una potenza sonora terribile. Bel lavoro di basso verso la metà del pezzo. Anche qui troviamo un cantato in clean a tratti melodico. La versatilità di Caroline Westendorp è stupenda.

Nella successiva Blood and salt la possiamo ammirare ancora con un ritornello alquanto ammaliante, una canzone tanto gothic metal che non solo non guasta in questo album ma lo arricchisce davvero tanto. Il miglior pezzo dell’album a nostro giudizio, un pezzo che ti entra in testa e non ti esce più. Dopo il delirio sonoro e psichedelico di Corner office maniacs arriva The future needs us not, un altro pezzo incredibilmente aggressivo, da lacerare le membra. Ultimo pezzo che citiamo è Songs of Obscenity, pezzo dalla ritmica particolarmente convulsa anche esso con cantato in clean e growl. Anche qui la band dimostra di essere tanto catchy.

Un album capolavoro The Sick, Dumb & Happy con il quale The Charm The Fury dimostra di aver raggiunto la maturità completa. Un album che spacca in modo incredibile, un album che non smetteresti mai di ascoltare. Un plauso alla band per averci donato un album di rara fattura che diventerà una pietra miliare nella storia del metal, ne siamo convinti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.