The Blue Stones – tornano con il nuovo travolgente singolo “Shakin’ Off The Rust”

Il duo alternative-blues rock, The Blue Stones, torna oggi con un nuovo profondo sound grazie a “Shakin’ Off The Rust” – il primo singolo della band dopo l’uscita dell’album di debutto del 2018 su Entertainment One intitolato “Black Holes”. Meticolosamente creato su più livelli con percussioni che sembrano cannonate e chitarre elettrizzanti, “Shakin’ Off The Rust” culmina in un ritornello incentrato sui nuovi inizi. Lavorare con il produttore Paul Meany (Mutemath, Twenty One Pilots), ha permesso al chitarrista/cantante Tarek Jafar e al batterista/cantante Justin Tessier di creare un’intensità emozionale a livello sonoro che prepara il terreno alla potente voce di Jafar.

“Shakin’ Off The Rust” è una dichiarazione d’intenti per il prossimo capitolo del viaggio creativo dei The Blue Stones – e mette in mostra una meritata sicurezza mentre la band si prepara per un grande 2020. Freschi di un tour in Nord America con i Reignwolf, i The Blue Stones saranno in Europa la prossima settimana per una serie di date da headliner (alcune delle quali sono già sold-out) che termineranno a novembre. Il lyric video di “Shakin’ Off The Rust” e il singolo sono ora disponibili: https://youtu.be/bRpN4hjXUuE

Sul singolo, il cantante/chitarrista Tarek Jafar afferma:

“Ci sono momenti in cui ho sentito di non essere abbastanza bravo o di non meritare la felicità o il successo. Questa canzone parla di combattere i pensieri nella tua testa che ti fanno dubitare di te stesso e di arrivare con sicurezza a fare qualcosa di grande.”

Quando Tarek Jafar e Justin Tessier hanno formato i The Blue Stones, stavano affrontando individualmente un momento incerto su loro stessi. Quello che sapevano per certo, però, era di voler fare musica insieme, e così hanno fatto. Dopo il successo del loro album di debutto, “Black Holes”, la band ha trovato rapidamente un seguito nel mondo rock che l’ha portata a condividere il palco con artisti del calibro di Welshly Arms e Reignwolf. Quando hanno iniziato a lavorare sul nuovo materiale, i The Blue Stones hanno attirato l’attenzione del produttore Paul Meany (Mutemath, Twenty One Pilots), con il quale sono entrati in studio l’estate scorsa. Lavorare con Meany ha portato i The Blue Stones a esplorare – e creare – musica in modo differente da prima, e a cambiare l’approccio alla scrittura dei testi da parte di Jafar.

Per la band il risultato è stato scoprire se stessi durante il processo di scrittura. I The Blue Stones hanno creato qualcosa che brilla di tanta purezza e verità – musicalmente e liricamente – che non si può fare a meno di essere travolti e portati via dalle canzoni che andranno a comporre il secondo album ancora senza titolo la cui uscita è programmata per l’anno prossimo su Entertainment One. Il duo è in costante evoluzione, ma la decisione di perseguire il sogno del rock’n’roll è più forte che mai ora che entra in un livello successivo del viaggio.
Altro sui The Blue Stones
Website | Instagram | Twitter | Facebook | YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.