>>System failure: migliori dischi di febbraio 2017

Siamo arrivati alla fine di febbraio. Quindi, ecco la classifica di System failure di questo mese: ecco a voi le band/artisti che ci hanno colpito maggiormente. Questo mese è stato davvero difficile scegliere: è arrivato tanto talento nel “regno” di System failure…

10) Electric Floor:

Con l’Ep Fader Electric Floor suscita sensazioni ed emozioni elettrizzanti. Le loro luci, i loro chiaroscuri, le loro pulsioni sgargianti, il tutto trasmette tanta intensità in questa band.

https://www.systemfailurewebzine.com/electric-floor-fader/

9) Skymall Solution:

Con sonorità in stile Deftones Skymall Solution ci porta in un abisso ammaliante. Il loro sound è moderno, è accattivante e l’unico problema è smetterli di ascoltare.

https://www.systemfailurewebzine.com/skymall-solution-verso-labisso/

8) Ant Lion:

Ant Lion offre un alternative rock burlesco, da cabaret, un alternative rock che si presenta come fusione eccentrica tra diversi generi musicali: punk, wave, jazz-rock, progressive, trip hop etc. Insomma tanta “roba” in questa band con la quale è proprio difficile annoiarsi…

https://www.systemfailurewebzine.com/ant-lion-common-day-was-born/

7) Holly Macve:

Come non proporvi una voce paradisiaca, emozionante, stupendamente toccante. È la voce di Holly Macve…una voce di una bellezza “devastante”…

https://www.systemfailurewebzine.com/holly-macve-golden-eagle/

6) Il silenzio delle Vergini:

Qui citiamo la recensione… “La musica di Il Silenzio Delle Vergini trasmette suggestioni sonore intense ed infinite. Ci sono atmosfere oscure, cieli plumbei, luci tenebrose nella loro musica. Quest’ultima trasmette, tra l’altro, esistenzialismo e precarietà dell’esistenza. Trasmette anche il vuoto della post-modernità. Trasmette anche un senso di terribile alienazione. Insomma, Il Silenzio Delle Vergini ci propone proprio roba tosta!

https://www.systemfailurewebzine.com/il-silenzio-delle-vergini-colonne-sonore-per-cyborg-senza-voce/

5) Captain Mantell:

Non è mai capitato su System failure un sound alternative metal così deciso, risoluto, di impatto, un sound davvero “cazzuto”, con tutti gli attributi…

https://www.systemfailurewebzine.com/captain-mantell-dirty-white-king/

4) Estetica Noir:

Con Estetica Noir accontentiamo i tanti nostalgici del new wave e del dark stile anni ’80. Estetica Noir porta tali sonorità nella contemporaneità fondendole con suggestioni electropop/synthpop. Il loro lavoro è davvero da encomiare…

https://www.systemfailurewebzine.com/estetica-noir-purity/

3) Il Giunto di Cardàno:

Molte volte i suoni che offre Il Giunto di Cardàno sono davvero magnetici ed ipnotici e ci portano in una dimensione evocativa e surreale. Costoro offrono tanto talento con “giochi sonori” di grande fascino….

https://www.systemfailurewebzine.com/giunto-cardano-kadima/

2) Phauba:

Anche qui citiamo la recensione. “Con la musica di Phauba abbiamo a che fare con novità, con innovazione, con tanta sperimentazione sonora. E’ musica colta, è musica altamente intellettuale che porta la mente a Gianni Lindo Ferretti o a Battiato”.

https://www.systemfailurewebzine.com/phauba-qpeus/

1) Elektra Nicotra

Il mese scorso con Blaring Silence abbiamo avuto un problema di assuefazione con la loro musica. Con Elektra Nicotra, invece, è successo qualcosa di diverso. Non abbiamo ascoltato il suo album tante volte. La prima volta ci è bastata per capire quanto talento possiede quest’artista. Elektra Nicotra ci propone sonorità orientaleggianti, sonorità che fondono alternative rock, indie rock, synthpop. Elektra Nicotra fa pensare ad artisti come Free Dominguez, Daughter, Alanis Morrisette, Kristin Hersh, Throwing Muses. Nella sua musica c’è uno spessore artistico a tratti “terrificante” per un’artista così giovane. Allora non possiamo che “incoronare” Elektra Nicotra “regina” del mese di Febbraio 2017…

https://www.systemfailurewebzine.com/elektra-nicotra-awakening/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.