>>System failure: migliori band di Aprile 2017

Ecco la classifica delle migliori band di Aprile 2017. Questo mese è stata una lotta senza esclusione di colpi e fino all’ultimo sono arrivate band talentuose e meritevoli di entrare nella classifica in questione. Allora cominciamo…

10)Darkram

L’oscurità domina incontrastata nei paesaggi sonori che daRKRam ci offre nel suo “Stone and Death”. Musica per un pubblico selezionato, di sicuro. Un pubblico di amanti dei “viaggi” nel dark della nostra mente, della nostra anima, della nostra esistenza….

https://www.systemfailurewebzine.com/darkram-stone-and-death/

9)Ardàn

Qui citiamo la recensione:

Ardàn propone un alternative rock sognante che talvolta assume i connotati del dream pop. La musica di questa band genera tanta tensione e arriva come un dardo infuocato al nostro petto e ci spinge a provare emozioni scalpitanti…”

https://www.systemfailurewebzine.com/voyage-dune-seule-nuit-lalbum-desordio-degli-ardan/

8)Hands of blue

Tale band presenta sonorità in comune con artisti come Grimes, Computer Magic e Portishead. Le loro canzoni, essenzialmente tra dreampop e synthpop, parlano di femminismo, emancipazione sessuale e tematiche LGBT

https://www.systemfailurewebzine.com/hands-of-blue-fall-love/

7)Face Pimp

Anche qui citiamo la recensione: Face Pimp con Amélie ci ha proprio stupito. Perché? Ci sono sicuramente altri artisti simili nell’underground e nell’hip hop italiano. Cosa ha di diverso Face Pimp? E’ elegante e raffinato, è sofisticato e decadente allo stesso tempo. La musica di Face Pimp è conturbante come una donna estremamente attraente dalle forme irresistibili. La musica di Face Pimp è come quel frutto proibito che spesso abbiamo paura di cogliere…

https://www.systemfailurewebzine.com/face-pimp-amelie/

6)The Black Crown

Qui abbiamo un sound composito con sonorità tra alternative metal, post-grunge e depressive rock. Sound che fa pensare a band come A Perfect Circle, Deftones, Katatonia e Tool. Ci sono anche passaggi industrial in stile Nine Inch Nails. Insomma tanta roba…..

https://www.systemfailurewebzine.com/the-black-crown-fragments/

5)Virtual time

Lo stile e le influenze della band sono riconducibili alle sonorità anni 70 in tutte le loro varianti: dall’hard rock dei Led Zeppelin e dei Deep Purple al progressive rock dei King Crimson e dei Pink Floyd. Nonostante il debito con questi “mostri sacri” questa band offre un sound ben definito e riconoscibile e le loro canzoni faranno perdere la testa a tanti. Inoltre il loro è un hard rock “gagliardo”, davvero gagliardo! Anche tanto verace ed entusiasmante….

https://www.systemfailurewebzine.com/virtual-time-long-distance/

4)Midihands

Ecco le parole della recensione di Midihands, tra l’altro arrivata in giornata…Quanta freschezza porta MidiHands nel panorama underground italiano con Pasupata. Su System failure amiamo la novità e la sperimentazione e MidiHands ha portato alle nostre orecchie entrambe.

https://www.systemfailurewebzine.com/midihands-pasupata/

3)Eggsite

E queste invece sono le parole della recensione di Eggsite, arrivata ieri. Ve lo abbiamo detto, fino all’ultimo. Il sound di Eggsite propone una sorta di equilibrio tra luce e tenebre: bagliori luccicanti attraversano e sovrastano le suggestioni dark-gothic di derivazione ottantiana. Eggsite propone una sintesi oltremodo ricercata tra una band synthpop e una band alternative rock. L’intuizione di Eggsite non è da poco: il loro sound risulta estremamente originale.

https://www.systemfailurewebzine.com/eggsite-questions/

2)Dust in mind

Qui c’è una fusione alquanto entusiasmante tra un sound in stile Lacuna Coil e un sound in stile Korn. Una fusione che fa venire i brividi ad amanti di alternative metal, nu metal e gothic metal. Il loro disco lo abbiamo ascoltato un’infinità di volte……..

https://www.systemfailurewebzine.com/dust-mind-oblivion/

1)Dimonra

Quando si dice che nelle botti piccole c’è il vino buono. I Dimonra sono giovani ed hanno un talento terrificante per la loro età. Non possiamo premiarli che con il primo posto di questa classifica. Il loro dark alternative metal, che risente dell’alternative metal sia americano che giapponese, è una sfavillante combinazione di sonorità piene di energia e di tensione, sonorità che susciteranno il giubilo di tanti “patiti” dell’alternative metal che hanno la testa ancora a Seattle….

https://www.systemfailurewebzine.com/dimonra-violent-paranoia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.