Crea sito

Sweet Anarchy – Broken

Oggi vi presentiamo una band da Adelaide(Australia). Loro sono gli Sweet Anarchy, band emo rock/hard rock/alternative metal formata da Tyler(chitarra/voce), Kristie(basso, lead vocalist) e Dylan(batteria). Vi presentiamo il loro ep dal titolo Broken pubblicato nel 2017. Quelle che seguono sono le nostre considerazioni a riguardo.

L’ep parte con Affliction con dei riff davvero graffianti e una ritmica a dir poco martellante. Su tutto questo si innesta il cantato di Kristie, colonna portante di questa band con il suo cantato alquanto carismatico sebbene la sua giovane età. Quello che ascoltiamo è un emo rock/alternative rock piuttosto spigliato dai connotati a tratti gothic e con qualche impressione tribale della batteria.

Poi arriva Crave con una grande apertura di chitarra subito seguita dal basso e dall’ingresso della batteria con sonorità che ora si mostrano anche alquanto alternative metal in alcuni passaggi sonori. Di certo ascoltando questa band pensiamo a formazioni del tipo New Years Day, Skarlett Riot, Paramore e The Dirty Youth. A tratti viene da pensare anche a Lacey Sturm. Assolo inebriante verso la fine del pezzo.

Poi arriva la title-track Broken con le sue sonorità a tratti marziali, il vero capolavoro di questo disco anche se Affliction non è tanto da meno. Infatti, Sweet Aanrchy dimostra di avere un sound cazzuto, davvero duro, a momenti tanto esaltante. Alcune parti di batteria ti inchiodano in Broken. E alcuni passaggi del cantato sono stupendamente elettrizzanti.

Now you’ve gone è il pezzo “tranquillo” della serie. Qui Kristie raggiunge altezze siderali con la sua voce tanto profonda e potente. Anche qui assoli notevoli. Un pezzo sicuramente gothic e malinconico questo. Quasi una ballad. Infatti, anche qui non mancano scariche sonore notevoli.

Paralyzed è una cavalcata sonora impressionante che sa tanto di hard rock o alternative metal a tratti. Qui non siamo al meglio ma il pezzo di sicuro non sfigura vicino agli altri. Chiude il tutto Scarified. Anche qui la potenza non manca: un’altra cavalcata sonora terrificante con riff killer e batteria compulsiva.

Gli Sweet Anarchy sono una forza della natura e se pensiamo alla loro giovanissima età vengono i brividi. Cosa saranno capaci di fare in futuro? Dove arriveranno? Già così sono terrificanti! Ve li consigliamo con tanto ardore…

https://www.facebook.com/sweetanarchyrockband/