Crea sito

Sque – Something’s happening

Luca Squeglia, in arte Sque, da poco ha pubblicato il suo primo EP da solista. Tale Ep porta il titolo “Something’s happening”. System failure lo ha ascoltato e quelle che seguono sono le nostre considerazioni a riguardo.

I found my way” esordisce subito con sequenze dolci di chitarra, sequenze tanto sognanti. Infatti, il sound di questa canzone è tra pop e urban e mira a conquistare letteralmente l’ascoltatore con fraseggi ammiccanti.

Something’s happening” comincia con un giro di basso di Raffaele Bianco e cantato di Sque. Qui il sound assume connotati più funky e più scatenati e a tratti pensiamo sia ai Maneskin che al lead vocalist di questa band che ha avuto tanto successo grazie al talent show X Factor ma non solo.

N’è valsa la pena” è la ballad del disco, la classica canzone da ascoltare ad un falò o fuori ad un bar in una sera d’estate. Fraseggi di chitarra stupendi e luminosi contrassegnano parte della canzone.

Molto calda e passionale la cover di “Attenti al lupo” di Lucio Dalla, una versione davvero emozionante di questa canzone non c’è dubbio. Anche qui sonorità funky. Il tutto termina con “Charlene”, cover della canzone di Anthony Hamilton. Qui c’è la presenza anche del soul, altra componente della musica di Sque.

Something’s happening” è pronto per il mercato discografico con le sue linee melodiche ammalianti. Un buon songwriting abbinato ad una più che buona produzione sonora contribuiscono, oltre all’appeal, a fare di questo disco un lavoro da encomiare. E’ proprio così, “Something’s happening” è sicuramente un lavoro da elogiare, bisogna enfatizzarlo! Oltretutto, questo disco propone sonorità tanto attuali, un mix di urban, funky, pop e soul, un mix sia stimolante che originale. Da non perdere assolutamente…Ascoltatelo su Spotify come abbiamo fatto noi…