>>Snei ap: una band italiana femminile legata da uno stile puramente alternativo

Snei ap nasce nel maggio 2011 dalla passione per le sonità “spinte” e le linee melodiche. Le loro composizioni vedono presto il battesimo nel loro EP uscito a Febbraio 2013. HIDDEN FLOORS infatti è il primo lavoro della band, contiene cinque inediti più una versione acustica di una delle tracce: Falling in my Rebirth. I testi riportano a tematiche attuali e impegnative, riflessioni importanti che le ragazze non vogliono tralasciare nell’ambiguità della musica d’oggi. Nel giugno 2013 vengono scelte come band di supporto per il tour italiano delle svedesi Crucified Barbara e nel luglio 2013, portano la loro musica nel Regno Unito con un mini tour di 5 date nelle città di Londra, Brighton e Brentwood. Rientrate dal tour iniziano le registrazioni del primo full – lenght che prenderà il nome di SICK SOCIETY puntando, anche nel look, a far risaltare la società non più cosi sana in cui viviamo. Ad anticipare il loro lavoro è il singolo “Game Over” accompagnato dal videoclip.

Iniziano il nuovo anno 2014 firmando la collaborazione con l’etichetta discografica italiana buil2kill Record/ Nadir Music per promuovere e distribuite Sick Society in tutto il mondo. Nel gennaio del 2016 pubblicano la loro prima single track: Barbie Rockstar. In chiave assolutamente più metal e aggressiva.Viene cosi data una svolta ufficiale alla band che vede un cambiamento nel look, nel sound e soprattutto nella line up con l’ingresso di Angie Prati alla voce. Dopo una serie di date italiane servite a presentare la nuova line up, nel maggio 2016 calcano il palco del locomot live club di Bologna per supportare un’altra storica band intermante femminile: le Girlschool.

Nel febbraio 2017 esce il loro secondo singolo MONSTER HEEL, un inno alla grinta alla forza, la celebrazione del non arrendersi mai. Con questo spirito combattivo affrontano un’inaspettata ” perdita”, la chitarrista Attila, che fondò il gruppo insieme alla batterista Sonia wild, abbandona la nave. Con questo giro di boa cosi forte le ragazze decidono di fare un cambiamento altrettanto potente prendendo alla chitarra l’unico elemento maschile della band: Damage.

https://www.facebook.com/SneiAp/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.