Crea sito

RæstaVinvE – Senza cuore

Vinvè, moniker di Vincenzo Vescera, cantautore e producer pugliese e Raesta, all’anagrafe Stefano Resta, medico cantautore e poli-strumentista, cantano sull’amore intenso, dalle tinte noir, dei nostri giorni, ma provano a sfidare i preconcetti e i meccanismi ben consolidati che si celano dietro le produzioni dell’attuale panorama indie-pop italiano: non rinunciare alla poetica leggera ed auto-ironica della corrente indie italiana, ma non cedere al sound, oggi sempre più cavalcato, dell’incoraggiante mondo dell’home recording e del sound volutamente low-fi.

Presentazione di “Senza cuore”:

“Senza cuore” vede la produzione della “gli artigiani studio” di Daniele Sinigallia e Maurizio Loffredo, evidenzia la volontà dei due artisti di ricerca di sonorità internazionali, con un formato ed un songwriting che allontanino dai suoni trap, alternative rock, pop per avvicinarlo all’elettro-pop: sound brillante e denso che sostiene un semplice ed incisivo cantato.

Un brano intimo, alternative rock, dalle tinte noir a cui ha collaborato anche Francesco Di Bella dei 24 Grana.

Tra le note pungenti di un rhodes e un acido pattern ritmico di batteria, la voce del compositore Vinvè delinea i tratti della cruda storia di un amore ai limiti della normalità. Il brano è stato registrato presso Gli Artigiani Studio di Maurizio Loffredo e Daniele Sinigallia (solo per citare alcune produzioni: Riccardo Sinigallia, Motta, Coez, Deproducers, Marina Rei).

La protagonista del video è una donna sempre intenta a primeggiare, che non si preoccupa di definire la propria identità sessuale, attirando l’interesse di ogni nuovo soggetto che incontra. Non si fa scrupoli nel deludere chi le è accanto ed è sempre alla ricerca di occasioni per riempire il proprio vuoto, forse anche per sanare le proprie ferite narcisistiche, anche a costo di ferire a sua volta”. RæstaVinvE

Recensione del singolo:

“Senza cuore” di Raestavinve è un brano indie rock/elettro pop dalle melodie ammalianti. Deciso il groove ritmico, molto apprezzabili gli inserti electro psych che conferiscono tanta potenza sonora.

Produzione sonora importante, songwriting molto buono come pure il mastering ed un discreto appeal per questo brano che si aggancia a tanto indie rock/indie pop italiano attuale: Frah Quintale e Giorgio Poi sono i nomi ai quali pensiamo quando ascoltiamo “Senza cuore” di Raestavinve.

Inoltre “Senza cuore” presenta anche una certa verve malinconica, come non notarlo. Stupendo il chorus e azzeccato il bridge verso il finale.

web links:

https://www.facebook.com/raestaevinve

https://www.instagram.com/vinvemusic/

https://open.spotify.com/artist/2b4g6qZEtcryQPHc9D4orR