Portobello: fuori “Cerotti”, un pezzo strappa-cuore

Dopo il clamoroso successo di “Un Attimo e Basta”, entrato nella Viral 50 Italia e nella playlist “Scuola Indie” di Spotify, fuori oggi “Cerotti”, secondo singolo dei Portobello che anticipa l’album in uscita a fine inverno 2019 per luovo di iCompany.

 “Frasi scomposte su un vecchio taccuino, un puzzle di 5000 pezzi che, ricomposto, riproduce una relazione interrotta. Questo è Cerotti, un brano che dopo 11 anni ha trovato la sua forma, proprio quando quei cerotti che ci mettiamo sugli occhi per provare a non vedere hanno ormai completato anche l’altro effetto sperato: curare l’anima, forse.

Portobello nasce come progetto solista di Damiano Morlupi, e in seguito si afferma come collettivo artistico attivo sulla scena dell’indie italiano. La prima fase del progetto è segnata dall’uscita nel 2017 dell’ep “1980” che vede Damiano per la prima volta in studio come autore. La svolta arriva l’anno dopo, con l’ampliamento della formazione: Luca Laudi, reduce dall’esperienza con i Rivolta, e Alfredo De Angelis alle chitarre, Stefano Donato, ritornato in Italia dopo il periodo londinese con i The Step, al basso, Matteo Agozzino alla batteria e Eugenio Bonifazi alle tastiere. Insieme allo studio Wolly & Felix, che produce i videoclip e allo studio di registrazione Retroclash, Portobello si struttura come collettivo tutto civitavecchiese.

“Un piano B per scappare, un mare per tuffarsi, un cerotto per curarsi. Ci sono tanti modi per essere felici, buona fortuna a tutti”.

link Spotify: https://open.spotify.com/album/48Z5keTFqUraloI23f471w

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.