Plaza Sempione: fuori “Ho Bruciato”

Fuori su tutte le piattaforme digitale Ho Bruciato, quarto singolo della giovanissima band indie-rock romana Plaza Sempione che anticipa l’album d’esordio in uscita in inverno: nella Roma dove ci si dimena e si urla come nella più dimenticata delle province.

“Ho Bruciato è un brano che parla di troppi risentimenti nei confronti di noi stessi, così tanti da diventare l’ultimo dei problemi. Di quanto sia necessario amare anche con una guerra interiore che distrugge noi e tutti quelli che ci vogliono bene. E quando smettiamo di parlare i mostri cominciano ad attaccare, lì bisogna correre al riparo e convivere con tutto, anche con loro”.

CREDITS
Chitarra Ritmica e Testo: Adriano Donati
Chitarra Solista e Basso: Flavio Accorinti
Batteria: Luca Mancini
Registrato, Mixato e Masterizzato da Marco Barzetti
Management: Gabriele Calcagno

TESTO
Se ricordassi qualche anno fa sarei stata più cinica
Avrei insegnato ai bambini come usare l’atomica
E studiato per un corso di terrorismo visto in TV
Ma adesso non la vedo da un po’
Perché le strade di notte non sono più buie e riesco ad uscire anche se non ci sei
La partenza è la falsa prospettiva di questa tua mancanza
Come sarebbe se ci fosse solo odio rancore e noi
Che siamo la guerra delle cause perse
E fissavo dalla finestra le bombe inesplose
Non sono mai esplose al nostro passaggio
Tu continua a non urlare a tapparmi la bocca e riusciremo a vedere a un anno fa
Quando tutto è tenuto in piedi dalla pazienza dei mostri nascosti
La partenza è la falsa prospettiva di questa tua mancanza
Come sarebbe se ci fosse solo odio rancore e noi
Che siamo la guerra delle cause perse

Biografia:

“Da casa al bar erano pochi passi, dal bar a Piazza Sempione altrettanto pochi, non ci andava di farli, il caffè faceva schifo, ma erano gli unici posti in cui ci sentivamo noi stessi, tra una sigaretta chiusa male e il bus perso tutte le sere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.