>>Penfield – Parallaxi5

Dopo “La physique anarchique” e “[Hapax] – Rosen” la band svizzera new-prog/jazz/electronica/experimental dal nome Penfield ha pubblicato un album dal titolo “Parallaxi5”. Il nuovo album è in streaming su Bandcamp e sulle più grandi piattaforme digitali come iTunes, Deezer, Spotify, Amazon…System failure lo ha ascoltato e queste sono le nostre considerazioni.

[Hapax] – Rosen, di cui abbiamo già parlato su questa webzine, è un pezzo dalle sonorità electro alquanto magnetiche e stupefacenti. C’è una certa atmosfera dark in questa canzone alquanto affascinante ed elegante.

Con La physique anarchique continua il viaggio onirico e surreale cominciato schiacciando il tasto play. Penfield offre sonorità davvero interessanti: la sua elettronica, che si fonde con il progressive, è davvero vibrante. C’è una ricercatezza sonora maniacale in questa band e La physique anarchique è chiara dimostrazione di ciò.

Penfield è costituita da membri e collaboratori di altre band(Lilium Sova, Delicatefunk, Marie Dahlstrom, Distrip, NAJAVIBES, Fractal Point, Garadh, Rorcal…). Penfield ha creato una musica da realtà virtuale che potrebbe fare da colonna sonora a tanti film di fantascienza.

Apax 34 002 (feat. Walther Gallay) è proprio sci-fi ma anche tanto preziosa e sopraffine, due aggettivi chiave per descrivere la musica di questa band.

Le ambientazioni sonore di questa canzone sono fantastiche. Per i suoi live show la band suona con un VJ per ottenere delle creazioni audio-visuali proprio ipnotiche e tutto questo per fornire all’ascoltatore un esperienza totalmente immersiva.

[Hapax] Abyss ci porta in un mondo alieno di grande suggestione. Qui l’elettronica domina incontrastata e la mente e l’anima possono viaggiare verso mondi inafferrabili per l’umano intelletto. Con Fashioned Wonderland (feat. MC Xela) entriamo nel mondo dell’incantamento, nel mondo delle meraviglie come suggerisce anche il titolo. Invece, [Hapax] DNA è molto sofisticata e raffinata e ti entra proprio nella testa.

Questa band, tra l’altro, mi ha fatto pensare a Vangelis. Penfield è una band dal sound estremamente sopraffine e ricercato e non potete che affascinarvi ascoltando la sua musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *