>>Pavo Pavo – Young Narrator in the Breakers

Pavo Pavo è una experimental pop band da Brooklyn, New York. Pavo Pavo è formata da Eliza Bagg(violino, synthesizers, voce), Oliver Hill(chitarra, synthesizers, voce), Nolan Green(chitarra, voce), Austin Vaughn(batteria) e Ian Romer(basso). La band prende nome dalla costellazione del Pavone di cui il nome in latino “Pavo”.

La musica di Pavo Pavo si caratterizza per eleganza sinfonica, chitarre sferzanti, armonie sbiadite e sintetizzatori rombanti che vanno e vengono come le maree dell’oceano. I suoi elementi hanno lavorato con band come Here We Go Magic, John Zorn, Dave Longstreth, Porches, Olga Bell, Lucius, Roomful of Teeth e San Fermin.

Qui parliamo di Young Narrator in the Breakers che sarà pubblicato il 11 Novembre su Bella Union. System failure ha ascoltato questo album e queste sono le nostre considerazioni.

Ran Ran Run è il primo pezzo di questo album e ci introduce al mondo sonoro alquanto sognante rappresentato da questa band. Colori sgargianti, paradisi artificiali, suggestioni sonore stupefacenti: questo e altro troviamo in Pavo Pavo.

La musica di Pavo Pavo offre tanta eleganza: è oltremodo preziosa e raffinata. Ci sono armonie affascinanti nella musica di questa band. Annie Hall fa pensare a tanta musica degli anni 60 e 70: è leggiadra, è tanto sognante. La musica di Pavo Pavo sembra provenire da un’altra dimensione, una dimensione metafisica e trascendentale. Ruby (Let’s Buy The Bike) è proprio magnetica: ci travolge con le sue melodie alquanto ammalianti.

Pavo Pavo mi fa pensare o ai Love o ai Pink Floyd dei primi tempi: è una band dove ambient e psichedelia si intrecciano in modo magnifico. Con Wiserway il viaggio nel surreale continua, viaggio cominciato appena premuto il tasto play.

Pavo Pavo ti coccola con la sua musica, ti accarezza, ti porta su un oceano elettrico pieno di incantamenti e meraviglie. Questa band ti fa sentire di nuovo bambino. A Quiet Time With Spaceman Sputz ci porta nello spazio profondo: come non accorgersi delle chiare influenze dream pop e shoegaze che sono presenti in questa band.

Se poi ascoltiamo Somewhere In Iowa appuriamo che è liquida ed elettrizzante. E’ una canzone che tocca le corde dell’anima, una canzone oltremodo toccante, emozionante. Con Aquarium abbiamo a che fare con aurore sonore di grande effetto. Qui c’è una fusione tra trip hop e psychedelic rock.

Pavo Pavo con Young Narrator in the Breakers è stata proprio una sorpresa per questa webzine: come non innamorarsi delle sue stupende magie sonore!

pagina facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.