Crea sito

MICHELE PAVANELLO feat. PAOLO LAZZARINI – DELL’AMORE NON SO SCRIVERE

È disponibile dal 23 ottobre 2020 Dell’amore non so scrivere, il nuovo singolo del cantautore Michele Pavanello registrato insieme al pianista Paolo Lazzarini.

«“Non ho paura della cattiveria dei malvagi ma del silenzio degli onestiQuesta frase di Martin Luther King è forse il passaggio ispiratore della mia ultima canzone Dell’amore non so scrivere. – spiega l’autore Michele Pavanello – Un testo che nasce dalla consapevolezza raggiunta che il politically correct non è sempre la via del rispetto, ma a volte, purtroppo, nasconde l’ipocrisia di un silenzio assurdo e colpevole. E’ una canzone contro il razzismo, che vuole ricordare la strage dei centodiciassette esseri umani lasciati annegare davanti alle coste libiche nel gennaio del 2019. Questo brano è una ribellione allo scempio, necessaria, fosse anche una sola goccia anch’essa dispersa nel profondo dello stesso mare, non ha importanza».

Dell’amore non so scrivere è un brano dallo stile classico del cantautorato italiano, con un arrangiamento solo per voce e pianoforte che lascia spazio all’interpretazione e all’importanza del testo scritto da Pavanello.

«La collaborazione con il maestro e amico pianista Paolo Lazzarini – prosegue Michele Pavanello – è stata un’esperienza unica. Registrata la voce nella versione definitiva si è poi cancellato completamente l’arrangiamento musicale e Paolo ha inciso il pianoforte come se si approcciasse al brano per la prima volta. E diventa subito una relazione intima tra due linguaggi, la musica e le parole, come una danza, un passo a due»

Le riprese, il mix e il master di Dell’amore non so scrivere sono stati curati da Alberto Piva.

Dell’amore non so scrivere, è il quinto singolo di Pavanello uscito dopo i brani Vanità (agosto 2018), Eppure Nevica (gennaio 2019), Oceano (luglio 2019), Non è casa mia (settembre 2019). Tutti i singoli usciti faranno parte di una raccolta che conterrà anche altri brani inediti e che è in fase di realizzazione.

Recensione del singolo:

Pianoforte e voce, l’essenziale per il nuovo singolo di Michele Pavanello che oramai conosciamo tanto bene su system failure. Stavolta Michele Pavanello si affida alla forza delle parole accompagnate da melodie intime come la canzone tutta, una canzone che è una vera e propria poesia e allo stesso tempo una lieve ma non troppo invettiva.

Amore, misericordia, umanità trasmesse da Michele Pavanello in “Dell’amore non so scrivere”. L’indifferenza a mio parere è uno dei peggiori mali di questo mondo, un male silenzioso e subdolo che serpeggia tra noi. Michele Pavanello ci trafigge il cuore con il suo messaggio musicale che non ha tempo e non ha spazio: ogni vita umana è preziosa e se non ce ne rendiamo conto siamo come automi, robot freddi senza cuore.

Paolo Lazzarini al piano è semplicemente magnifico: ha costruito una mono-suite, un unico episodio sonoro che ci carezza e ci coccola: sonorità vellutate e dorate che accendono il nostro animo.

Michele Pavanello, ancora una volta, riesce a fermare il tempo con la sua musica….Tutti siamo fermi ed allibiti di fronte a questo artista di grande talento che crea, ogni volta, quadri musicali di grande valore e pregio…

Credits:

Titolo: Dell’amore non so scrivere

Autore e compositore: Michele Pavanello

Etichetta: Michele Pavanello (autoprodotto)

Data Release: 23 Ottobre 2020

Arrangiamenti: Paolo Lazzarini

Riprese, mixing e mastering: Alberto Piva

Photo: Luigi De Frenza for Balcony TV Schio

Line Up:

Michele Pavanello: Voce

Paolo Lazzarini: Pianoforte

Biografia di Michele Pavanello:

MICHELE PAVANELLO nasce ad Adria (RO) il 5 agosto 1969. Entra in conservatorio nel 1978, dove studia violoncello per un po’ di anni ma le regole molto rigide della scuola lo portano ad uscire ed incontra la musica per strada. Il blues, la west coast e diversi gruppi e formazioni musicali come cantante, musicista e autore.

Nel 2014 esce il suo primo album Otto Strade per la casa discografica Moebius Records di Milano

A dicembre 2015 pubblica il singolo Canzone di Natale, i cui proventi sono stati devoluti al Caritas Baby Hospital di Betlemme.

A settembre 2016 il nuovo EP: Vento Caldo, interamente autoprodotto. Cinque brani rock e blues per dare voce ad un profondo messaggio: non dobbiamo vivere rassegnati, né indignarci per le ingiustizie del mondo, ma sporcarci le mani per cambiare le cose.

Ad agosto 2018 esce il nuovo singolo Vanità, seguito a gennaio 2019 da Eppure Nevica e da Oceano pubblicato a luglio dello stesso anno. Questi brani rappresentano, sotto molti aspetti, un punto di discontinuità rispetto ai lavori precedenti e segnano la via di un nuovo percorso artistico.

Sempre nel 2019 escono l’EP Piano Solo in cui il Maestro e Amico Paolo Lazzarini interpreta al pianoforte cinque brani tratti dal repertorio di Pavanello e il singolo Non è casa mia.

Biografia di Paolo Lazzarini:

PAOLO LAZZARINI si diploma in pianoforte con lode presso il Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo e successivamente ottiene il diploma in Didattica della Musica presso il Conservatorio “A. Buzzolla” di Adria.

Svolge numerosi concerti in prestigiosi teatri italiani e sale da concerto all’estero sotto la guida d’illustri maestri a livello internazionale.

Parallelamente all’attività di pianista è devoto alla composizione musicale: ha firmato colonne sonore, numerosi documentari e composto vari album per pianoforte solista quali: Reflections, L’invenzione dei ricordi, In volo, Notturni, Egli danza, Abbi cura dei sogni, tutti disponibili nelle maggiori piattaforme digitali musicali.

A luglio 2020 Paolo Lazzarini apre a Villa Baoder di Fratta Polesine (Ro) la prestigiosa rassegna “Tra Ville e Giardini” organizzata da Ente Rovigo Festival, Provincia di Rovigo e Regione Veneto.

Spesso diverse composizioni di Paolo Lazzarini vengono eseguite in rassegne o concerti di musica contemporanea riscuotendo un ottimo successo.

Contatti, Social e Streaming:

Website: www.michelepavanello.it

Social di Michele Pavanello:

Facebook: @michelepavanellosongwriter

Twitter: @mpava1969

Social di Paolo Lazzarini:

Facebook: https://www.facebook.com/Paolo-Lazzarini-piano-and-composer-285872084847093/

Instagram: https://www.instagram.com/paololazzarini

Streaming:

Spotify di Michele Pavanello: https://spoti.fi/2FsbfOj

Youtube Michele Pavanello: https://www.youtube.com/channel/UCNu6toqIxDfp169WTpC5nfA

Spotify Paolo Lazzarini: https://open.spotify.com/artist/1heannESPlbXIZ4zbkEMe6?si=kEMRb1imQV6VAT0Dj-j5sQ

Youtube Paolo Lazzarini https://www.youtube.com/channel/UCMyzCMWyzf7yHK5qkVwCn8w