Crea sito

MAVI PHOENIX – il video di “ROMANTIC MODE”

Dopo i primi fortunati Young Prophet EP I e YOUNG PROPHET EP II, l’austriaca Mavi Phoenix torna sulla scena con un nuovo video, ROMANTIC MODE, rigorosamente DIY che si ispira in modo ironico al video di Drake “God’s Plan” ma, al posto dei soldi, le persone sono omaggiate con rose, mentre cammina nell’antica città di Beijing. Il video è stato girato dopo lo show al Wise Festival di Beijing, per un pubblico affamato di artisti indipendenti, liberi.

ROMANTIC MODE celebra l’amore, come già era successo per il precedente IBIZA, che aveva rappresentato per la giovane e talentuosa artista LGBT una sorta di outing “I dedicate Romantic Mode to the inexplicable feeling you have when falling in love, when all you wanna do is spend time with that person. In these moments love has the power to make me forget about all the crazy, scary stuff happening in our world.’

Producer, songwriter e performer, la 23enne Mavi ha ottenuto una lunga scia di consensi dopo la partecipazione ai principali festival estivi internazionali, tra cui The Great Escape, Primavera Sound, Roskilde e Melt! e dopo un tour in UK con Jimothy Lacoste. La sua capacità di mescolare i generi in una modalità atipica ha creato una connessione tra pop, hip hop ed elettronica, urban e sperimentazioni. Un tuffo in un mondo assolutamente particolare e unico, di cui ROMANTIC MODE rappresenta una perfetta sintesi.

Mavi è stata cresciuta da sua madre a Linz, una pittoresca città sul Danubio, nella parte nord dell’Austria. Lei e sua mamma erano un team molto forte, compatto. “In our house, music was definitely something that was sacred.” Che fossero i dischi di Cyndi Lauper o Madonna, David Bowie o Queen of the Stone Age, Justice e N*E*R*D*, la cosa importante è che la musica è sempre stata casa.

Come giovane donna LGBT cresciuta in un ambiente conservatore, Mavi sogna da sempre la fuga in un mondo in cui possa sentirsi libera e questo sentimento è evidente nei suoi brani, che possono essere allo stesso tempo la colonna sonora perfetta per un’anima introspettiva in continua ricerca ed evoluzione, ma anche per un raver dedito ai party notturni.

“Music was an escape,” Phoenix says. “But also the thought of being a famous musician and not having to deal with the struggles of who you are and who you love, and being accepted.”

Il primo EP a 17 anni, fatto con Ableton – “I had no mum or dad who were like ‘you need to make music.’ It was all because I wanted to do it.” – e ora una sua propria label, LLT (Love Long Time), simbolo stesso della determinazione della giovanissima Mavi Phoenix a fare, ed essere, ciò che ama.

Biografia:

La ventiduenne Mavi Phoenix, il cui vero nome è Marlene Nader, è originaria di Linz, Austria, ma vive ora a Vienna. Avvicinata al mondo della musica all’età di 11 anni grazie a un vecchio Macbook regalatole dal padre, Mavi inizia a esplorare e sviluppare il suo stile musicale, trovando nell’urban rap la sua chiave espressiva. Il suo EP Young Prophet ne è la prova e marchia Mavi Phoenix come uno degli astri nascenti della scena urban pop del nuovo millennio, con un’attitudine R&B e hip hop che la avvicina ad artisti come Abra e M.I.A. Dopo primo EP di debutto (My Fault, 2014), Mavi presenta Young Prophet nel 2017.

Il singolo AVENTURA viene scelto per la campagna internazionale Desigual, per uno spot diretto da Luis Cerverò.

Nella primavera 2018 esce con i nuovi singoli Yellow, Bite, Trends, Los Santos, Ibiza. Il 5 ottobre 2018 esce YOUNG PROPHET II, accompagnato dal nuovo video PRIME.