MAGNOLIA ESTATE – martedì 2.07 UNALTROFESTIVAL con Anna Calvi, Eugenia Post Meridiem, Jade Bird and more

Martedì 2 Luglio il Circolo Magnolia apre le porte a UNALTROFESTIVAL, l’evento dedicato alla musica alternativa internazionale che torna a Milano per la sua settima edizione.

La definizione di Unaltrofestival è nascolta tra le sue lettere: non solo un altro festival nel panorama nazionale, ma soprattutto un festival diverso, innovativo. Da sempre attento alle novità e in grado di spaziare tra i generi più vari, dall’indie al rock, dal pop all’elettronica, sospeso tra mainstream e alternativo, Unaltrofestival 2019 vuole andare oltre, superando ogni limite di genere. La presenza femminile è da sempre una percentuale minima nei festival musicali.

ANNA CALVI:
Voce ammaliante, accompagnata dall’inseparabile chitarra, Anna Calvi(in figura sopra) crea musica passionale, viscerale e intensa e i suoi live lo confermano. Dopo il successo dei suoi due album in studio, l’omonimo “Anna Calvi” del 2011, “One Breath” del 2013, e dell’Ep “Strange Weather” del 2014, la cantautrice e chitarrista inglese arriva in Italia con il suo terzo album in studio “HUNTER”, pubblicato il 31 agosto 2018 via Domino Records.

JADE BIRD:
Jade Bird, la nuova voce del Regno Unito, fa il suo debutto sulla scena muscicale con l’omonimo album in studio in uscita il 19 aprile via Glassnote Music – distribuzione SELF. Il 2018 è stato l’anno della svolta per la talentuosa cantautrice. Grazie a una serie di singoli incredibilmente freschi e travolgenti, si è affermata nel panorama musicale inglese e americano, tra l’alta rotazione in radio, la TV e i sold out in tutto il mondo. L’album conterrà le bellissime “Lottery”, “Uh Huh” e il più recente “Love Has All Been Done Before”.

JULIA JACKLIN:

A due anni dall’esordio, “Don’t Lie To The Kids”, la giovane cantautrice australiana Julia Jacklin fa ritorno sulla scena musicale con “Crushing”, pubblicato il 22 febbraio via Transgressive Records. “Body” e “Pressure to Party” sono i primi singolo estratti. L’album, prodotto da Burke Reid (Courtney Barnett, The Drones) e registrato presso i The Grove Studios, è uno dei migliori break-up album degli ultimi tempi. Originaria delle Blue Mountains, è cresciuta con Billy Bragg e Doris Day. A vent’anni inizia a comporre i suoi primi brani: “Con il primo album ero nervosa e non mi vedevo ancora come una musicista, ma dopo essere stata in tour per due anni, ho avuto la sensazione di meritare di essere qui“.

VIDEOCLUB:
I Videoclub nascono dall’incontro tra Adèle Castillon – attrice, YouTuber e cantante – e Matthieu Reynaud – compositore e cantante. Il loro singolo “Amour Plastiqu”, con oltre 7Mln di views su Youtube e oltre 3 Mln di stream su Spotify, è in alta rotazione sulle radio italiane. “Roi” è il loro nuovo singolo.

EUGENIA POST MERIDIEM:
Eugenia Post Meridiem prende forma nell’estate 2017 dall’incontro di Eugenia (voce, chitarra) con Matteo (basso), Giovanni (chitarra solista, tastiere) e Matteo (batteria, percussioni). Ad agosto 2018 presso il Big Snuff Studio di Berlino i ragazzi registrano il loro primo lavoro in uscita nel 2019: “In Her Bones”. Un album di nove tracce in cui si dipanano immagini di ricordi remoti, memorie dei viaggi, che tutti convergono in un’affermazione di poetica: l’arte è tutti quei momenti – di cui il meriggio (meridiem) è rappresentazione esemplare – in cui si prova, si avverte, quasi fisicamente, l’Eternità. La musica (l’Arte) è tutto quello che, con una vaga sensazione di mancanza e nostalgia, si crea a seguito (post meridiem) di questi momenti.

Apertura porte ore 19.00
Ingresso: Euro 30 +dp
Prevendite disponibili su: TicketOne.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.