LOVE GHOST – Can’t Stop

Una band alternative che ha 18000 iscritti su Youtube sicuramente sa quello che fa. Avere un bel ritmo trap con sopra delle riflessioni profonde sui tempi che stiamo vivendo é sicuramente una boccata di aria fresca – anche se non troppo… …difatti ci troviamo davanti ad una traccia intimista, con voce intima sul ritornello.

L’argomento é l’influenza delle macchine, dei social, della tecnologia sulle nostre vite e sulle nostre menti (ben riflessa anche nel lyric video che é anch’esso ben curato). E’ da qui che il ‘Can’t Stop‘ ha origine, dall’impossibilità di fermarsi dall’indagare se anche i nostri pensieri siano reali! Capite bene quindi che, anche se il ritmo é ‘urban’ non é esattamente roba da farci il twerking su tik tok. Ascoltatelo per meditazione e riflessione. Alcuni buoni spunti per l’arrangiamento: la cassa 808 é pulitissima, un accordo di chitarra elettrica a 7 corde (dal suono più grave) si alterna ai pad in un interessante ondeggiare di frequenze, sotto un arpeggiatore più ossessivo dalla melodia accattivante.

Lo sviluppo melodico del cantato é moderno ed é simile a molta altra roba che é già in giro, ma é espressivo e ben fatto – nulla lasciato al caso, 0 sperimentazione. Ma il risultato c’é. E poi c’é l’intervento rap di Mabiland, voce graffiata e graffiante in spagnolo che da un’illuminata di “faccia tosta” al femminile. Claro que si, che sia stata la loro prima scelta per fare una collaborazione, Claro que si che i Love Ghost ne siano rimasti entusiasti e che si siano “gasati a bestia” quando Mabiland ha accettato la collaborazione!

I Love Ghost vengono da Los Angeles e sono: Finnegan Bell(voce, chitarra e composizione), Ryan Stevens(basso e cori), Daniel Alcala(chitarra e cori) e Cory Batchler(tastiere e cori).

Produzione affidata a Purps on the Beat (membri originali di 808 Mafia, Juice Wrld, Wiz Khalifa, Gucci Mane). La formazione vanta menzioni su riviste musicali blasonate come Rolling Stone e diversi singoli di successo nell’ambiente alternativo. Anche Mabiland, nella sua Colombia é un’artista rispettata, conosciuta soprattutto per l’impegno culturale. Anche se non siete fans della trap, sentitevi questo singolo che si distingue per le tematiche, l’arrangiamento soft / non soft, le influenze multicolore e il tocco ‘Globale’ del rap spagnolo. E se potete….pensate…

a cura di Riki Abi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.