LE DUE FACCE DELLE PAROLE: LE HEN PRESENTANO IL LORO ULTIMO DISCO: “ALIBI”

Le influenze della band sono diverse come diversi sono i trascorsi musicali delle tre: dal post punk al pop rock, dall’art rock al proto punk sino alla disco e all’electroclash. Le Hen miscelano i generi come i cocktail che amano. Usano liberamente italiano e inglese convinte di essere in Europa, oltreché nel mondo, e prediligono la lingua madre per eccesso di realismo.

LE HEN LIVE
L’AlibiTour avrà inizio il 19 di luglio al Viniles di San Benedetto del Tronto per poi toccare Puglia (20.07 Ostuni @Lullubay, 22.07 San Foca @Surf Bar), Basilicata (23.07 Matera @Nessuno Resti Fuori Festival) e Lombardia (22.09 Milano @Ligera).

Alibi è il titolo del doppio EP

A due mesi esatti dalla presentazione del disco fisico alla velostazione Dynamo e dopo l’uscita dei primi due singoli estratti, Taffetà e Non Credo, giovedì 12 luglio esce in tutti gli stores digitali “Alibi”, il doppio EP de Le Hen, trio punk rock al femminile bolognese.

“…L’alibi è un bisogno primario, un altrove che serve per respirare, un suono che viene da lontano, una scusa per sentirsi al sicuro. Un alibi da provare anche quando non c’è nulla da cui scappare…”

Nella storia musicale de Le Hen c’è la passione per l’uso delle parole: ogni esperienza, ogni fatto, deve avere la giusta atmosfera per essere compresa. Le parole sono importanti e loro amano estrapolarle dal loro contesto e inserirle in uno nuovo, a volte affine a volte arbitrario.

Registrato presso lo Studio Spaziale di Bologna, ognuno dei brani presenti nell’album cela qualcosa di meno evidente, ha un alibi. L’album stesso ha fisicamente un lato A e un lato B. Un lavoro in cui le tre si sono buttate senza rete, cercando di trasformare i limiti in virtù, anche grazie al supporto della preziosa produzione artistica di J. Paoli, privilegiando la parte emozionale al tecnicismo. Nel disco c’è tutto Le Hen, comprese le imprecisioni che la band ama chiamare “sporchitudini”, spesso volute e che fanno eco a un certo mood live degli anni ’60: l’errore rivela tanti alibi e tante verità nascoste nella loro musica.

Data release: 12 Luglio 2018

Genere: Rock, Punk rock, Garage

tracklist – ALIBI:

Lato A
Non credo
Abore Bio
Maledetto Fa
Taffetà

Lato B
Crime 1001
Side Effect
Self Sybilla
Finally

line up:

La Totta / Isa / Ritma
Voice+Guitar: Carlotta Chiodi
Bass+Choir: Isabella Cioccolini
Drums+Choir: Rita Felicetti

weblinks:
Spotify: https://spoti.fi/2NviRkw
FB: https://www.facebook.com/LeHenBand/
Instagram: https://www.instagram.com/lehenband/
Bandcamp: https://lehen.bandcamp.com
Youtube: https://bit.ly/2zezhL1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*