Laago!: “La notte e le idee” è il primo singolo

E anche questa, in un certo senso, è una dichiarazione di intenti. Laago! suona in un momento in cui tutti performano, vuole essere contemporaneo ma sa bene da dove viene, Laago! non è un cantautore e neanche una band. Laago! non ha paura di farsi vedere con una chitarra elettrica in mano. Ama il pop, ma non lo insegue. Fa la sua cosa, nel suo modo, e basta.

Dopo due singoli pubblicati in maniera autonoma (“Il mostro di Cleveland” e “Marianna”, quest’ultima col featuring di Jason Lytle dei Grandaddy) e che hanno avuto buoni riscontri di critica e di pubblico (Rolling Stone ha scritto di loro che potrebbero colmare, momentaneamente, il buco lasciato dai Verdena), entrano ufficialmente a fare parte di 42 Records e con “La notte e le idee” tagliano il traguardo del primo singolo ufficiale.

La notte e le idee” è stata prodotta, mixata e masterizzata da Andrea Suriani (Cosmo, I Cani, Coez, Salmo, Calcutta…), e anticipa un album previsto per la primavera del 2019.

La notte è lo spazio sacro in cui le idee scorrono libere e tutti somigliamo di più alle persone che vorremmo essere, alla vita che vorremmo fare davvero. Non a caso il video, una presentazione in Powerpoint dai risvolti psichedelici, gioca proprio con il contrasto tra il lavoro che viene svolto per campare (con lo sguardo vitreo e il tono dead pan) e la musica come unica vera ragione di vita. E poi chiunque ne abbia fatta una sa che razza di incubo è una presentazione in Powerpoint!

Laago! è il nuovo progetto di Andrea Catenaro, ex leader dei Jacqueries, una band che, ancora giovanissima, ha segnato una stagione dell’indie italiano e romano, finendo anche a suonare al festival internazionale Eurosonic, dopo avere calcato i palchi dei più importanti festival italiani. Dalle costole dei Jacqueries sono nati anche Marcello e Il mio amico Tommaso e Germanò, segno che il talento non si esaurisce e va oltre la vita delle band.
E non ha ancora compiuto trent’anni, beato lui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.