Crea sito

>>La “galassia” della politica italiana

Dopo le parole di Monti riguardo ad un suo “possibile” impegno dopo le elezioni politiche, Casini e Fini lanciano la proposta di una lista civica che fa riferimento al presidente del consiglio attuale: secondo sia Fini che Casini Monti non è una “parentesi” ma è l’unica via possibile da attuare anche dopo le elezioni politiche. Intanto si prepara la discesa in campo di Italia Futura con una coseguente discesa in campo di Montezemolo anche se non in prima persona come si vede dalle ultime dichiarazioni: anche Montezemolo “sponsorizza” Monti come altri imprenditori italiani.

Questo appena descritto è l’orizzonte “Montiano”, se così lo possiamo definire.

Poi c’è il PD di Bersani e Renzi che “guerreggiano” per il posto da candidato-premier del centrosinistra: essi “rifiutano” Monti anche non escludendolo del tutto e propongono un alternativa all’attuale premier e soprattutto “invocano” ad alta voce un “ritorno della politica”.

Poi ci sono i nostalgici berlusconiani “trainati” da un possibile ritorno in campo dell’ex-premier: Berlusconi intanto nelle sue ultime dichiarazioni mostra chiaramente “tratti” di euroscetticismo.

Poi c’è Grillo che continua ad attaccare l’intera politica italiana definendo il nostro paese “un’anaconda” capace di digerire tutto.

La Lega Nord anch’essa anti-Monti propone ancora una volta “la rinascita del Nord” mentre Di Pietro e Vendola come altri della sinistra si schierano “a parte”, anche loro contro Monti.

La “galassia” della politica italiana è in continua trasformazione anche se poi sono presenti sempre le stesse persone: una galassia costituita da tanti pianeti e da tante stelle che “sembrano” indipendenti tra loro ma che “interagiscono” per promuovere una costante “protezione” della “casta”.

Una galassia la politica italiana che sembra in trasformazione e in movimento ma che invece è in piena stasi e immobilismo eccezione fatta per qualche piccolo sussulto che avviene al di fuori e all’interno di essa.