Kick_ – Mothers

I Kick_ nascono nel 2013 da un’idea di Nicola Mora e Chiara Bernardini, a Brescia. Il 5 dicembre 2016 esce “Mothers”, primo lp del gruppo. Mothers é stato registrato da Nicola Mora in un piccolo Home Studio a Bagolino (BS). Il mixaggio é stato eseguito da Domenico Vigliotti (Giuradei, Giardini di Miró, Cisco, Management del Dolore Post Operatorio…), mentre la masterizzazione è stata affidata a Giovanni Versari (Franco Battiato, Verdena, Afterhours, Paolo Benvegnú, Il Teatro degli Orrori…). System failure ha ascoltato con attenzione Mothers e quelle che seguono sono le nostre considerazioni a riguardo.

I Kick_ ci offrono un sound estremamente ricercato ed elegante. Subito salta agli occhi il cantato della lead vocalist Chiara Bernardini, cantato forte e potente ma anche tanto delicato, nitido, riconoscibile. I pattern sonori creati da Nicola Mora sono di grande effetto. Il sound di questa band, non facilmente decifrabile, cerca di fondere trip hop, elettronica, dream pop, shoegaze e noise. Questa formazione ci fa pensare a Portishead come a Massive Attack per le parti trip hop. Invece, per le parti dreampop, pensiamo a Grimes di alcuni pezzi meno pop o a Daughter. Qua e là non mancano sonorità che fanno pensare anche ai Radiohead o a Bjork. Insomma, avete capito che il sound di questa band è ricco, multiforme, ampiamente multi-sfaccettato, come un diamante, un diamante di pura bellezza.

Nelle canzoni di Kick_ c’è tanta luce come c’è anche tanta malinconia. Lo sweet noise(come loro definiscono la loro musica sulla loro pagina Bandcamp) dei Kick_ ti stordisce, ti stordisce per alcuni passaggi sonori ampi e dilatati. Il loro sound è un fiore dai mille colori sgargianti, un fiore tanto ammaliante. Mothers è un disco che ti colpisce e non poco. E’ un disco nel quale perdersi, un labirinto di suoni stupendi, un labirinto di sonorità a tratti impressionanti. Costoro, tra altro, sanno come accarezzare l’ascoltatore con fulgide illuminazioni…Ci ricordano anche una band che abbiamo ospitato in passato: gli Youvoid. Qui il link alla recensione di questi ultimi su System failure….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.