Joe Perrino’s Grog – Bomba w w La Guerra

Dopo l’album di debutto “L’esercito del Male” del 2015 che ha visto la partecipazione di PINO SCOTTO ex leader dei Vanadium e showman su ROCK TV ritornano i Joe Perrino’s Grog con una nuova attesa produzione dal titolo “Bomba w w La Guerra”, produzione che vede la collaborazione di G.L.Perotti (Extrema), Ergobeat e Gianni Maroccolo ( CCCP-C.S.I-Litfiba). System failure ha ascoltato Bomba w w La Guerra e quelle che seguono sono le nostre considerazioni a riguardo.

Innanzitutto da sottolineare che il cantato del frontman Joe Perrino è l’anima e l’essenza dei Joe Perrino’s Grog: un cantato carismatico, autoritario, un cantato figlio di anni di esperienza. Infatti, a nostro parere Joe Perrino è un “pezzo grosso” del rock italiano e da qualsiasi parte sulla rete potete trovare tutto quello che ha fatto.

Allora passiamo al disco in questione il quale parte con Bomba un pezzo dove possiamo subito ascoltare sia sonorità alternative metal/horror rock in stile Rob Zombie o Marilyn Manson sia sonorità progressive rock. In “La più grande delusione” le sonorità progressive rock e 70’s si fanno sentire di più. Non mancano alcune sonorità alla Pink Floyd in questa canzone. Poi arriva “La Giostra di Momotti” dove l’eco di sonorità alla Rob Zombie si presenta di nuovo nitido. Come è cupa e dura questa canzone.

La mia piccola Hiroshima (Feat. Ergobeat)” oltre a sonorità orientaleggianti e synth stupendi ci presenta un afflato alquanto enigmatico sempre di stampo tra progressive rock e psych rock. Infatti, questo disco per noi può essere etichettato anche come art rock per la grande quantità di influenze musicali che troviamo, soprattutto psych. “Oltre il dolore dell’incomprensione” è una mazzata nello stomaco dal grande dinamismo e velocità nella quale ancora una volta si mescolano progressive rock e alternative metal. Madre è già presente nel precedente album di questa band ma qui viene offerta in una versione più profonda ed intensa con l’ausilio di Gianni Maroccolo (Litfiba- CCP-Csi- Marlene Kuntz ecc).

Un disco proprio interessante Bomba w w La Guerra per la tanta roba che propone tutta insieme. I Joe Perrino’s Grog sono una band da tenere sotto osservazione, sempre! E lo sapete perché? Perché sono capaci di offrirci talento ed esperienza in grande quantità. Un disco che per noi vale sicuramente 82/100: a questa band manca davvero poco per essere super-glorificata dai media a nostro parere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.