Crea sito

Invisible Joe & The Mushroom Gorilla – No Title

Il disco parte con “Surreal” che offre alcuni super riff hard rock. Poi c’è la voce di Aline con il suo cantato tanto carismatico, pieno di temperamento. Il sound è tanto grintoso, considerazione che possiamo fare per tutto il disco della band. Alternative rock si fonde con hard rock e funk in questa canzone tanto ammaliante. Grande assolo di chitarra a metà canzone e oltre. “Surreal” è di sicuro uno dei migliori pezzi di questo Ep.

Segue “Wooden fences” con il suo esordio “noir” e altri passaggi tra alternative hard rock e funk. Ascoltando questa band pensiamo ad artisti come Garbage, Audioslave, Led Zeppelin, Wolfmother, P. J. Harvey e The Cranberries. Qui il chorus rapisce tanto la nostra attenzione come pure i riff di chitarra. Questa come la precedente è una canzone dal songwriting tanto curato, come pure la produzione e il mixing. Queste sono alcune peculiarità della band. Anche in “Wooden fences” un assolo di chitarra inebriante, stavolta verso la fine.

Ecco allora “The past” con il suo inizio tumultuoso e il cantato della lead vocalist sempre tanto incisivo, penetrante. Anche la sezione ritmica di questa band stupisce tanto! E possiamo osservarlo sia in “The past” che nel resto dell’ep. Le distorsioni ci graffiano il petto e il viso e ci conquistano, è inevitabile! Infatti, qua e là appare anche lo stoner rock e il sound diventa come un grosso macigno, un Everest da scalare! “Identity” è una chiara galoppata tra i sentieri polverosi del rock con alcune “pause” nelle quali possiamo apprezzare il cantato caldo della lead vocalist. “Living in another world” rappresenta l’apoteosi dell’hard rock in questo disco, un hard rock sempre misto con alternative rock. Grande lavoro sia di basso che di batteria in questa canzone oltre che altri riff di chitarra superbi. “Solar” è tanto evocativa e ancora una volta la lead vocalist si esalta molto….

Aver trovato gli Invisible Joe & The Mushroom Gorilla è come aver trovato un vecchio amico che non vedi da tanto tempo! È l’amico rock che ti trasmette la sua anima con il suo sguardo, con le sue azioni, con la sua incredibile e sbalorditiva personalità. “No title” è un disco per chi ama il rock, un rock che sfuma nel funk, nell’alternative rock 90’s, nello stoner rock.

english version:

The disc starts with “Surreal” which offers some hard rock super riffs. Then there is the voice of Aline with her charismatic singing, full of temperament. The sound is so gritty, a consideration that we can make throughout the band’s record. Alternative rock blends with hard rock and funk in this very bewitching song. Great guitar solo in mid-song and beyond. “Surreal” is certainly one of the best pieces of this Ep.

“Wooden fences” has a “noir” debut and other passages between alternative hard rock and funk. Listening to this band we think of artists like Garbage, Audioslave, P. J. Harvey, Led Zeppelin, Wolfmother and The Cranberries. Here the chorus captivates our attention as well as guitar riffs. This like the previous one is a song with a very nice songwriting, as well as production and mixing. These are some peculiarities of the band. Also in “Wooden fences” a heady guitar solo, this time towards the end.

Here then is “The past” with its tumultuous beginning and the vocalist sang always so incisive, penetrating. Even the rhythm section of this band amazes so much! And we can observe it both in “The past” and in the rest of the ep. Distortions scratch our chest and face and conquer us, it’s inevitable! In fact, here and there also appears the stoner rock and the sound becomes like a big boulder, an Everest to climb!

“Identity” is a clear ride through the dusty paths of rock with some “pauses” in which we can appreciate the warm vocals of the lead vocalist. “Living in another world” represents the apotheosis of hard rock on this record, a hard rock always mixed with alternative rock. Great work of both bass and drums in this song as well as other superb guitar riffs. “Solar” is so evocative and once again the lead vocalist gets very excited …

Finding the Invisible Joe & The Mushroom Gorilla is like finding an old friend you haven’t seen in a long time! It is the rock friend who transmits his soul to you with his eyes, his actions, his incredible and stunning personality. “No title” is a record for those who love rock, a rock that fades into funk, in alternative rock 90’s, in stoner rock.

web links:

https://www.facebook.com/invisible.joe.and.the.mushroom.gorilla/

https://www.instagram.com/invisible_joe/

https://www.youtube.com/channel/UCcpc-urW-N6Q7UZdEiMS6HA

https://invisiblejoeandthemushroomgorilla.bandcamp.com/