Crea sito

Intervista a Sonic Radiation

Puoi parlarci un po’ della tua musica?

Ciao! Grazie mille per l’intervista. Quando faccio musica provo a creare un personaggio sonoro con un’energia unica e farlo suonare al meglio, quindi condividendolo con gli altri attraverso la galassia.

Quando e come hai iniziato a fare musica?

Ho ascoltato musica elettronica al college per la prima volta e sono rimasto senza parole! Era così diverso e unico da qualsiasi cosa avessi mai ascoltato prima. Mi sono appassionato e ho dovuto creare musica mia. Ci è voluto molto tempo e sono entusiasta di poterlo fare ora.

Quali sono le band o gli artisti che ti ispirano?

Sono un grande fan di Star Wars e dei film di fantascienza. Inoltre, grandi gruppi come Rush, Depeche Mode e molti altri.

Cosa vuoi trasmettere con la tua musica?

Penso che tutte le mie canzoni provino ad afferrarti per l’orecchio. Spero che ognuno ti porti in un viaggio diverso nel tempo e nello spazio. Ogni traccia riflette davvero il mio livello di abilità e la vita in quel momento. Rilascio ogni canzone quando è finita e spero che col tempo sia interessante.

Il tuo nome d’arte “Sonic Radiation” nasconde un significato speciale?

La musica e la fantascienza mi hanno sempre emozionato da giovane. Quando sono cresciuto, ho scoperto la musica elettronica e volevo fare anche un po’. Sonic Radiation è un moniker che penso sia adatto al mio stile. Sonic Radiation aspira ad esprimere speranza, energia e riverenza per la musica elettronica e la vita.

Come prendono vita le tue canzoni?

Il mio pensiero è sempre quello di provare ad emettere un suono che mi piace. Dopo averlo ottenuto il meglio che posso, non vedo l’ora di condividerlo con la speranza che gli altri possano apprezzarlo nel modo che preferiscono ascoltare la musica e magari essere una via di fuga per loro.

Che tipo di ambiente crei per te stesso quando scrivi una canzone?

Mi ci vuole molto tempo per fare una traccia. Cerco di rimanere concentrato e di lavorarci ovunque io sia. Penso che sia divertente e interessante.

Quali strumenti usi per l’elettronica?

È interessante notare che la mia configurazione hardware è super semplice ma molto potente. La tecnologia software di oggi è incredibilmente avanzata. Ho posseduto e usato un sacco di equipaggiamento fuoribordo in passato, era buono ma non riuscivo a ottenere i suoni che desideravo. Ora, provo a mantenere semplice la mia pila di attrezzi e provo a liberare 1 e 0. Funziona bene per me.

Come è nato il singolo “Infrared”?

La mia ultima creazione è un altro viaggio dentro e indietro dall’ignoto.

Che cosa significa questa canzone per te?

Spero che la mia nuova traccia sia un interessante passo avanti nella mia ricerca di ottima musica elettronica.

Nel mondo di oggi qual è il ruolo della musica?

La mia speranza è che la musica di Sonic Radiation possa essere una via di fuga da ciò che accade nel mondo, dalle notizie e dalla politica. Un viaggio in un’altra dimensione di tempo e di spazio.

Oltre alla musica, quali arti preferisci?

Penso che la mia musica sia più influenzata dalla vastità dello spazio e dalla piccolezza interiore e dalla musica elettronica nel mezzo. Viaggiare attraverso la galassia molto, molto lontano mi porta sempre una nuova speranza.

Com’è la scena musicale di Dallas?

In realtà, non ho contattato la mia zona come avrei dovuto. Sfortunatamente, Dallas non è in realtà un hotspot di musica elettronica. Sfortunatamente, penso che la scena dell’EDM di Dallas sia così sotterranea che nessuno lo sa. Se qualcuno sa dove si trova la porta, per favore fatemi sapere. Mi piacerebbe farne parte!

Progetti futuri?

Grazie ancora per l’ottima intervista. Mi sono davvero divertito! La mia mente, il mio corpo e la mia anima stanno iniziando la mia prossima traccia. Ognuno richiede molto tempo, quindi è meglio che ci arrivi. Nel frattempo, spero che ti piaccia “Infrared” nel tuo spazio!

Infrared su Spotify: https://open.spotify.com/album/4fFN3ViPdAOISfr5IZ7loS

english version:

Can you tell us a bit about your music?

Hello! Thank you so much for the interview. When making music, I try to create a sonic character with a unique energy and getting it sounding the best I can then sharing it with others throught out the galaxy.

When and how did you start making music?

I first heard electronic music in college and I was blown away! It was so different and unique from anything I’d heard before. I was hooked and had to make my own. It took a longtime and I’m thrilled to be able to now.

What are the bands or artists that inspire you?

I’m a huge fan of Star Wars and sci-fi movies. Also, great bands like Rush, Depeche Mode and many others.

What do you want to convey with your music?

I think all my songs try to grab you by the ear. I hope each one takes you on a different journey through time and space. Each track really reflects my skill level and life at the time. I release each song when it’s finished and I hope over time that will be interesting.

Does your art name “Sonic Radiation” conceal any special meaning?

Music and sci-fi always excited me as a youngster. When I got older, I discovered electronic music and wanted to make some too. Sonic Radiation was a moniker I thought fitted my style. Sonic Radiation aspires to express hope, energy and reverence for Electronic Music and life.

How do your songs come to life?

My thinking is always to try and make a sound that I like. After I got it the best I can, I can’t wait to share it with hopes that others will enjoy it in whatever way they like to listen to music and maybe, be an escape for them.

What kind of environment do you create for yourself when you’re writing a song?

It takes me a long time to make a track. I try to stay focused and work on it wherever I am. I think it’s fun and interesting.

What tools do you use for electronics?

Interestingly, my hardware setup is super simple yet very powerful. Today’s software technology is incredibly advanced. I’ve owned and used a lot of outboard gear in the past, it was good but I couldn’t get the sounds I wanted. Now, I try to keep my gear stack simple and try to unleash the 1’s and 0’s. That works well for me.

How was the single “Infrared” born?

My newest release is another journey into and back from the unknown.

What does this song mean to you?

Hopefully, my newest track is an interesting step forward in my quest for great electronic music.

In today’s world what is the role of music?

My hope is that Sonic Radiation music can be an escape from what’s happening in the world, news and politics. A journey into another dimension of time and space.

In addition to music, which arts do you prefer?

I think my music is more influenced by the vastness of space and the smallness of within and the electronic music in-between. Traveling through the galaxy far, far away always brings me a new hope.

What does the Dallas music scene look like?

Actually, I haven’t reached out to my local area like I should have. Unfortunately, Dallas isn’t really an electronic music hotspot. Unfortunately, I think the Dallas EDM scene is so underground that no one knows about it. If anyone knows where the door is, please let me know. I’d love to be a part of it!

Future projects?

Thanks again for the great interview. I really enjoyed it! My mind, body and soul are ichin’ to start my next track. Each one takes a long time so I better get to it. In the meantime, I hope you enjoy “Infrared” in your Space!

Weblinks:

https://www.facebook.com/sonicradiation/

instagram.com/sonicradiation

soundcloud.com/sonicradiation

twitter.com/sonicradiation

youtube.com/sonicradiation

www.sonicradiation.com

https://open.spotify.com/artist/4PKJSfeh0diXh2KMVZWPsb?si=JoesLJZUTciVy79urTZ4lA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.