Crea sito

Intervista a Morphide

Potete parlarci un po’ della vostra band e della vostra musica?

Siamo una band female-fronted metal/progressive metal di Copenaghen, Danimarca. Tendiamo a scrivere musica con strutture di song e costruzioni ritmiche insolite, ma manteniamo gli aspetti melodici e le parti atmosferiche della canzone. Combiniamo anche voci pulite e estreme, quindi fondamentalmente abbiamo il lato “oscuro” e il lato “luminoso” nella nostra musica.

Quando e come avete iniziato a fare musica?

Molti anni fa ognuno di noi aveva la nostra piccola band locale a Riga, in Lettonia. Le band erano assolutamente derivate, ma già allora ci siamo resi conto che dovevamo creare musica! Quindi ci siamo trasferiti a Copenaghen e abbiamo iniziato a creare copertine per migliorare le nostre capacità. Abbiamo realizzato più di 50 cover e raggiunto oltre 500 000 stream su tutte le piattaforme. Abbiamo provato a scrivere alcune canzoni originali durante quel periodo, ma, alla fine, non le abbiamo mai pubblicate, perché volevamo creare musica interessante e di alta qualità e non eravamo in grado di farlo. Quindi, solo dopo 4 anni di produzione di cover ci siamo sentiti come se avessimo raggiunto un livello decente e pubblicato il nostro singolo di debutto “Mayhem”.

Quali sono le ispirazioni per i testi delle vostre canzoni?

Otteniamo molta ispirazione dalla società. Abbiamo molte idee sulle tendenze sociali e sulla personalità umana, e sentiamo che ci sono alcune cose che vorremmo vedere cambiate. Quindi scriviamo una canzone su di loro. Ogni canzone rivela i nostri sentimenti riguardo alle qualità positive e negative della nostra società.

Quali sono le band che vi ispirano?

Tutto è iniziato con Karnivool. Fondamentalmente, ci hanno trascinato verso la musica progressiva. Poi abbiamo scoperto Tesseract, Tool, Twelve Foot Ninja e molti altri. Le nostre recenti scoperte sono Northlane, Jinjer, David Maxim Micic, Plini e Unprocessed.

Il vostro suono sembra così gotico? Che cosa ne pensate?

Può essere perché la nostra musica combina stili e generi diversi, possibilmente, anche elementi di musica gotica. Adoriamo scrivere parti atmosferiche e scure, specialmente in contrasto con i riff pesanti, quindi, probabilmente, puoi chiamarlo gotico.

Una domanda per la cantante. Hai studiato per il canto o hai fatto tutto da sola?

Tutti e due. Ho avuto molti anni di formazione classica. Quando cantavo nella mia prima band, mi sono resa conto che il mio stile di canto accademico semplicemente non funzionava, quindi ho iniziato a imparare vocals estremi e potenti da sola. 2 anni fa mi sono resa conto che non riuscivo a raggiungere il suono desiderato da sola, quindi ho iniziato a cercare un buon vocal coach. La mia attuale voce è il risultato di un anno di lezioni vocali attive con un coach vocale professionista.

Come nascono le vostre canzoni? Che tipo di ambiente create per voi stessi quando scrivete una canzone?

Ognuno di noi ha il suo spazio. Chris (main songwriter) si è costruito una workstation, composta da tavolo pieghevole con monitor da studio, tastiera MIDI, batteria elettronica, 3 chitarre e una chitarra base. Liz (cantante) ha il suo stand vocale, dove è completamente isolata dal mondo. Quindi, entrambi possiamo lavorare contemporaneamente senza disturbarci l’un l’altro.

Potete dire qualcosa su “Mayhem” (canzone, testi, video, ecc.)?

“Mayhem” parla di coloro che sono bloccati nel loro dolore e sofferenza e iniziano a goderseli, creando loop infiniti e non potendo andare avanti. Lo stesso concetto si riflette anche nel video musicale. Ci sono 4 storie in totale, ognuna delle storie che mostrano una situazione negativa. 3 storie su 4 finiscono con sofferenze ancora più profonde e solo un personaggio decide di liberarsi. Con ciò abbiamo voluto dimostrare che la felicità è una scelta.

Nel mondo di oggi qual è il ruolo della musica?

È estremamente popolare La musica è ovunque – su una radio, TV, internet, pubblicità, film, centri commerciali e ristoranti. Certamente, la popolarità del metal è discutibile, ma la musica stessa riceve molta attenzione in questi giorni.

Oltre alla musica, quali arti preferite?

Pittura. E le arti marziali, se questo conta.

Cosa c’è nel vostro futuro?

Attualmente stiamo lavorando alle nostre prossime versioni, discutendo le possibilità di filmare nuovi video musicali. Vogliamo anche iniziare a esibirci attivamente sul palco, quindi stiamo lavorando anche in questa direzione. Siamo molto aperti per le domande.

Con quale band o musicista vivo o morto vorreste condividere il palco?

Ci sono così tante band con cui ci piacerebbe condividere il palco, ma se dobbiamo scegliere solo uno, Karnivool lo è.

english version:

Can you tell us a bit about your band and your music?

We are female-fronted alternative metal / progressive metal band from Copenhagen, Denmark. We tend to write music with unusual song structures and rhytmic constructions, but keep the melodic aspects and atmospheric parts of the song. We also combine both clean and extreme vocals, so we basically end up having the “dark” side and the “light” side in our music.

When and how did you start making music?

Many years ago each of us had our small local band in Riga, Latvia. The bands were absolutely derivative, but even back then we realized that we love creating music! So we moved to Copenhagen and started making covers to improve our skills. We made more than 50 covers and reached more than 500 000 streams on all platforms. We tried writing some original songs during that time, but, in the end, never released them, because we wanted to create interesting and high-quality music, and we were not capable of that back than. So only after 4 years of making covers we felt like we have reached some decent level and released our debut single “Mayhem”.

What are your inspirations for song lyrics?

We get a lot of inspiration from the society. We have many thoughts about social tendencies and human personality, and we feel like there are some things we would like to see changed. So we write a song about them. Every song reveals our feelings about positive and negative qualities of our society.

What are the bands that inspire you?

It all started with Karnivool. Basically, they dragged us to progressive music. Then we discovered Tesseract, Tool, Twelve Foot Ninja and many others. Our recent discoveries are Northlane, Jinjer, David Maxim Micic, Plini and Unprocessed.

Your sound seems so gothic? What do you think about?

It may be because our music combines different styles and genres, possibly, elements of gothic music as well. We love writing atmospheric and dark parts, especially on contrast with heavy riffs, so, probably, you can call it gothic.

A question for the singer. Did you study for the song or did you do it all by yourself?

Both. I had many years of classical training. When I was singing in my first band, I realized that my academic singing style simply doesn’t work, so I started learning extreme and powerful vocals by myself. 2 years ago I realized that I can’t reach desired sound all by myself, so I started searching for a good vocal coach. My current vocals are results of one year of active vocal lessons with a professional vocal coach.

How do your songs come to life? What kind of environment do you create for yourself when you’re writing a song?

Each of us has his own space. Chris (main songwriter) has built himself a workstation, consisting of folding table with studio monitors, MIDI keyboard, electronic drum kit, 3 guitars and a base guitar. Liz (singer) has her vocal booth, where she is completely isolated from the world. Thus, we both can work simultaneously without disturbing each other.

Can you tell anything about “Mayhem”(song, lyrics, video etc)?

“Mayhem” is about those, who are stuck in their pain and suffering and start enjoying them, creating infinite loop and not being able to move on. The same concept is reflected in the music video as well. There are 4 stories in total, each of the stories showing one negative situation. 3 out of 4 stories end up with even deeper suffering, and only one character decides to break free. By that we wanted to show that happiness is a choice.

In today’s world what is the role of music?

It is extremely popular. Music is everywhere – on a radio, TV, internet, commercials, movies, shopping malls and restaurants. Of course, the popularity of metal is questionnable, but the music itself gets a lot of attention these days.

In addition to music, which arts do you prefer?

Painting. And martial arts, if that counts.

What’s next for you?

We are currently working on our next releases, discussion the possibilities of filming new music video. We also want to start actively performing on the stage, so we are working towards that direction as well. We are very open for the inquieries.

What band or musician dead or alive would you share the stage with?

There are so many bands we would love to share the stage with, but if we have to choose only one, than Karnivool it is.

weblinks:

YouTube : https://www.youtube.com/morphide

Facebook : https://www.facebook.com/morphide

Instagram : https://www.instagram.com/morphide_official

Twitter : https://twitter.com/morphide_band

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.