Crea sito

Intervista a Jaws

Bentornato. Secondo te quali sono le differenze tra “Blue paint” e il tuo singolo “Lenore”?

Ciao, grazie! Diciamo è passato molto tempo tra i due, sia a livello temporale di uscita che di emozioni vissute. Lenore(che qui abbiamo recensito noi di system failure) è più un brano di sfogo, con molta rabbia repressa che ho sfogato su me stesso. Blue Paint invece è un pezzo molto più intimo, ho analizzato il me stesso e quello che avevo intorno, le mie necessità e le mie incertezze. Le vibez sono diverse quindi.

Ci puoi parlare della genesi di “Blue paint”?

Innanzitutto “Blue Paint” è il primo estratto dell’EP che ho finito di lavorare con MASO nel 2019. E’ state l’ultima canzone dell’anno ad essere registrata e la prima ad uscire, quindi a livello di emozioni è molto fresca. “Blue Paint” nasce per caso, volevamo fare un pezzo che chiudesse l’Ep. Non eravamo molto convinti anche perche dovevamo scegliere quale delle altre canzoni includere. 2 giorni prima di andare in studio ci siamo decisi, ho cominciato a scrivere e a creare una melodia sempre insieme a MASO.

Il trap italiano è spesso una sorta di hip hop commerciale. Tu che pensi a riguardo?

Diciamo i giovani fanno trap per “svoltare” e non per la vera passione per la musica. Difatti molti ragazzi hanno pochissima se non nulla cultura musicale. Purtoppo ci sono molti volti ma pochi artisti, colpa dell’ignoranza e dell’avidità.

“Jaws utilizza la sua musica per esplorare l’inconscio e sfidare la depressione e lo sconforto” si legge dal comunicato giunto in redazione. Quanto la depressione sta falcidiando i giovani di oggi?

Molto. Dovremmo noi tutti cercare la felicità nelle piccole cose e accontentarci di quello che abbiamo. Questo è un mondo pieno di distrazioni. I giovani sono depressi per il nulla, per cose futili.

La tua musica spinge la mente a viaggiare. Quanto è importante secondo te usare la musica come mezzo di evasione?

Io ho sempre usato la musica per staccarmi da questo mondo. Quando scrivo entro nella mia testa e cerco, cerco cose che non sono li. Quando sono in quel mondo niente mi può toccare. Le persone dovrebbero tornare ad avere un contatto più stretto con la musica, in Italia c’è poco rispetto a riguardo, specialmente per chi crea arte. Senza musica non si vive, non c’è vita.

Quando potremo ascoltare un tuo album?

Il 29 aprile rilascerò l’ep su Spotify, chiamato “Paintings”. Sto lavorando molto su tantissimi brani, vediamo se riusciamo a tirare giù un album per fine 2020.

Cosa stai ascoltando ultimamente?

Questo periodo sto ascoltando Wu Tang, ATCQ, The roots, Future, Big L, Frank Zappa, Stevie Ray Vaughan.

Quanto può essere utile Spotify e le sue playlist per la diffusione della musica di un artista?

Molto, bisogna solamente lavorare duro e cercare. E’ l’unico modo oltre a quello di fare live.

Cosa bolle in pentola per Jaws?

Tanta musica sicuramente, faro anche molti featuring con altri artisti.

Saluta i nostri lettori ed invogliali ad ascoltare la tua musica….

Ciao a tutti! Grazie per essere arrivati fin qui. Spero questo pezzo vi piaccia, è molto significativo ma anche criptico.

Link a Spotify per “Blue paint”: https://open.spotify.com/track/2WNB7hlWHtD5lnlc2Ojq57

Web links:

Facebook: https://www.facebook.com/Jaws96/

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCx3K_VVDdHgVdZwRNmWJ-ug

Spotify:

https://open.spotify.com/artist/1YAFnPYqkJTgg5Q3xe0OFv

Instagram: https://www.instagram.com/jaws__music/

Sito Web: https://jawsmusic.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.