Crea sito

Intervista a Gabby Patrice

Benvenuta su system failure. Quali messaggi vuoi trasmettere con la tua musica?

Onestà, speranza, amore, vulnerabilità e fiducia. So che sono diversi, ma voglio essere in grado di connettermi con i miei ascoltatori in ogni viaggio e attraverso ogni lezione che ho imparato.

Quando e come hai iniziato a fare musica?

Ho iniziato a fare musica quando ho potuto parlare. Canterei semplicemente su tutto ciò che mi circonda. Ho inventato canzoni con mio fratello quando avremmo potuto avere 5 e 7 anni su come si scrive il suo nome. Invecchiando la mia poesia cominciò a svilupparsi e mi innamorai della scrittura. Quando ero al liceo mia madre mi ha comprato la mia prima chitarra. Ho messo le mie poesie negli accordi e quella si è rivelata una canzone! Ho anche partecipato a spettacoli teatrali e lezioni di danza da quando ricordo. La musica ha sempre fatto parte della mia vita.

Puoi parlarci del tuo background musicale? Quali sono le band o gli artisti che ti ispirano? Puoi anche nominare alcuni album importanti per te?

Sono cresciuta in una famiglia di tredici figli. Sono più giovane, quindi sono cresciuta ascoltando qualunque cosa la persona che guidava la macchina volesse ascoltare. Ciò includeva Alanis Morissette, Dave Matthews Band e Shania Twain. Quando parlo di come amo tutti i diversi tipi di musica, sono molto onesta in quanto ho imparato ad apprezzare una varietà di cantautori e band cantanti! Mi sono innamorata di Alanis e delle sue parole. Ho provato a scrivere come lei con onestà. Ho amato la fiducia di Shania. Quando ero con gli amici facevo parte delle Spice Girls, anche Britney Spears. Quella era una parte enorme di me che volevo scrivere canzoni su cui la gente potesse ballare. Non ho mai avuto un artista in particolare che mi abbia aiutato a preparare il mio viaggio, ma dirò che Alanis Morisette e “Jagged Little Pill” insieme a Shania Twain e l’album “Come on Over” sono stati due che avrei ascoltato oggi e continuerei a ispirarmi.

Come prendono vita le tue canzoni? Che tipo di ambiente crei per te stessa quando scrivi una canzone?

Questa è una grande domanda! Cerco di essere estremamente onesta quando scrivo una canzone. Quindi, se entro in una stanza degli scrittori e la canzone sarà qualcosa che pubblicherò, allora la canzone parla di un’esperienza reale. Ricevo sempre idee per melodia e testi. Come molti scrittori, sussurro o canto idee in un memo vocale e quando sarò in grado di sedermi, scriverò di quell’esperienza. Non ho necessariamente bisogno di un ambiente specifico, ma se scrivo con altre persone è importante avere una mentalità aperta e capire a vicenda il tipo di scrittura ed esibizione. Sebbene la musica e la scrittura siano divertenti e creative è il mio lavoro. Lo prendo sul serio e vorrei che tutto ciò che creavo rappresentasse la mia arte nel modo giusto!

Abbiamo recensito il tuo “White”. Di cosa parla il testo?

Per cinque anni ho avuto una relazione con un uomo bello, genuino e dolce che mi amava moltissimo. La mia famiglia lo amava, i miei amici erano gelosi, sembrava che avessi partecipato alla lotteria. C’era una grande parte di me che sentiva che non era giusto e ho trascorso molto tempo a convincermi che ero solo spaventata. Mi ci è voluto troppo tempo per lasciarlo andare, perché meritava qualcuno che lo amasse come lui amava me. Ho scritto” White” di un sogno che ho fatto dove ci siamo sposati. È stata la canzone più difficile che abbia mai scritto. Non stiamo più insieme e gli auguro il meglio.

Hai frequentato qualche scuola per cantare?

Sono andata all’Endicott College di MA, dove mi sono laureata in inglese e ho giocato lacrosse per tutti i quattro anni. Sono stato estremamente fortunata che Endicott abbia fornito uno studio e molte lezioni di musica! Ho preso il songwriting, la band jazz, la teoria musicale e ho aiutato come cantante per le lezioni di produzione! Brian Fitzpatrick era il mio insegnante di musica principale ad Endicott. Devo molto a come la mia voce si è rivelata a lui!

Il talento e lo studio: cosa conta di più nella musica? Come si intrecciano in un artista o in una band?

Il talento è un dono. Quello che fai con quel dono dipende da te. Penso che il mondo abbia un talento così incredibile che non puoi farcela da solo. L’industria musicale è incredibilmente dura. Devi non solo studiare il tuo mestiere e farlo al meglio delle tue capacità, ma è estremamente importante capire te stesso come artista e persona. Direi che la determinazione e la fiducia nelle tue capacità sono importanti quanto il talento per la maggior parte delle persone!

Nel mondo di oggi qual è il ruolo della musica?

La musica è universale. Penso che ogni genere abbia un ruolo diverso. Alcune persone usano la musica come messaggio e altri la usano come concorso di popolarità. Ognuno porterà la propria musica dove vuole che vada. Non mi piace giudicare i viaggi degli altri o cosa vogliono fare con il loro dono. Mi piace solo assicurarmi che in un mondo come quello in cui viviamo oggi, io rimango onesta e fedele alle esperienze di cui sto scrivendo in modo che forse le persone non si sentano così sole. Alcune delle mie canzoni sono sicure e divertenti, le scrivo per creare felicità e sicurezza personale! Spero che la musica possa continuare a far sentire il mondo connesso.

Oltre alla musica, quali arti preferisci?

Adoro dipingere, ma sono terribile! La danza è una mia passione. Ho anche recitato per tutta la vita. Mi sono preso una pausa quando mi sono trasferito a Nashville ma lo adoro ancora!

Come affronti il movimento ambientalista di Greta Thunberg? Che cosa pensi dei cambiamenti climatici?

Ovviamente il cambiamento climatico è orribile. Chiunque faccia qualcosa per aiutare è fantastico, specialmente qualcuno così giovane. Lei è d’ispirazione.

Progetti futuri?

Lavorare sempre su più musica. Ero in studio il giorno in cui “White” è stato pubblicato mentre lavoravo su una canzone che ho in programma di pubblicare nel 2020. Non vedo l’ora di continuare a pubblicare nuova musica che i miei ascoltatori possano ascoltare!

english version:

Welcome to system failure. Which messages do you want to convey with your your music?

Honesty, Hope, Love, Vulnerability, and Confidence. I know that those are different, but I want to be able to connect with my listeners on every journey and through every lesson I have learned.

When and how did you start making music?

I started making music when I was able to talk. I would just sing about everything around me. I made up songs with my brother when we may have been 5 and 7 about how to spell his name. As I got older my poetry started to develop and I fell in love with writing. When I was a junior in high school my mom bought me my first guitar. I put my poems to chords and that turned out to be a song! I was also in plays and dance classes every since I can remember. Music always has been a hige part of my life.

Can you tell us about your musical background? What are the bands or artists that inspire you? Can you also name a few albums so important for you?

I grew up in a family of thirteen children. I am on the younger side, so I grew up listening to whatever the person driving the car wanted to listen to. That included Alanis Morissette, Dave Matthews Band, and Shania Twain. When I talk about how I love all different kinds of music, I am very honest in that I have learned to appreciate a variety of singer songwriters and bands! I fell in love with Alanis and her words. I tried to write like her with honesty. I loved Shania’s confidence. When I was with friends I was a part of the Spice Girls, Brit Spears time as well. That was a huge part of me wanting to write songs that people could dance to. I never particularly had one artist that helped pave my journey, but I will say Alanis Morisette and Jagged Little Pill along with Shania Twain and the “Come on Over” album were two that I would listen to to this day and continue to be inspired.

How do your songs come to life? What kind of environment do you create for yourself when you´re writing a song?

That is a big question! I try to be extremely honest when writing a song. So if I get into a writers room and the song is going to be something I put out, then the song is about an actual experience. I get ideas all the time for melody and lyrics. Like a lot of writers, I whisper or sing ideas into a voice memo and then when I am able to sit down, I will write to that experience. I don’t necessarily need a specific environment, but if I am writing with other people it is important to be open minded and understand each others type of writing and performing. Although music and writing is fun and creative, it is my job. I take it seriously and would want whatever I create to represent my craft the right way!

We reviewed your “White”. What are the lyrics about?

For five years I was in a relationship with a beautiful, genuine, sweet man that loved me very much. My family loved him, my friends were jealous, he seemed like I had hit the lottery. There was a big part of me that felt like it was not right, and I spent a long time trying to convince myself that I was just scared. It took me too long to let him go, because he deserved someone who loved him the way he loved me. I wrote White about a dream I had where we got married. It was the hardest song I have ever written. We are no longer together, and I wish him the very best.

Have you attended any schools to sing?

I went to Endicott College in MA, were I majored in English and played varsity lacrosse all four years. I was extremely lucky that Endicott provided a studio and many music classes! I took songwriting, jazz band, music theory, and I helped as the vocalist for the production classes! Brian Fitzpatrick was my main music teacher at Endicott. I owe a lot of how my voice turned out to him!

Does talent or study in music count more? How do they intertwine in an artist or in a band?

Talent is a gift. What you do with that gift is up to you. I think that the world is so incredibly talented that you can not rely on it alone. The music industry is incredible tough. You need to not only study your craft and do it to the best of your ability, but it is extremely important to understand yourself as an artist and a person. I would argue that determination and confidence in your own ability is as important as talent for most people!

In today´s world what is the role of music?

Music is universal. I think every genre plays a different role. Some people are using music as a message and some are using it as a popularity contest. Everyone is going to take their music wherever they want it to go. I don’t like to judge other people’s journeys or what they want to do with their gift. I just like to make sure that in a world like we live in today, I remain honest and true to the experiences I am writing about so that maybe people don’t feel so alone. Some of my songs are confident and fun, I write those to create happiness and self security! I hope that music can continue to make the world feel connected.

In addition to music, which arts do you prefer?

I absolutely love to paint, but I am terrible at it! Dancing is a passion of mine. I also have been acting my whole life. I took a break when I moved to Nashville but I still love it!

How do you face the environmental movement of Greta Thunberg? What do you think about climate change?

Obviously climate change is horrific. Anyone doing anything to help is amazing especially someone so young. She is inspiring.

Future projects?

I am always working on more music. I was in the studio the day White was released working on a song I plan to come out with in 2020. I can’t wait to continue putting new music out for my listeners to hear!

web links:

www.gabbypatricemusic.com

www.instagram.com/gabbypatricemusic

www.facebook.com/gabbypatricemusic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.