Crea sito

Intervista a Fabia Tonazzi

Abbiamo parlato con Fabia Tonazzi giornalista e blogger su www.passionevera.it. Questo blog ci ha tanto appassionato e dato che tratta, tra le tante cose anche di musica, abbiamo intervistato la sua mente creativa.

Chi è Passione Vera e Come nasce?

Passione Vera è un sito che nasce nell’ottobre 2020. Il suo nome è il lavoro di un lungo percorso interiore. Lavorare senza mettere passione in ciò che si realizza significa vivere a metà, secondo me. Passione Vera è un sito dove promuovere cantanti, pittori, scrittori, autori, persone che amano quello che realizzano. Ho sempre amato gli eventi culturali, l’arte, la letteratura ma spesso crescendo mi sono accorta che il mondo mediatico privilegia solo “persone di successo”, persone che vincono premi, che diventano note grazie alla tv o alla radio…

E’ giusto che sia così? Possiamo definire di valore qualcuno o qualcosa solo perché lo dicono gli altri?

Io recentemente ho scoperto cantanti come Chiara Ragnini, Il duo di Giala, Roberto Pezzini, Luca Gaudiano, Bob Matty(https://www.facebook.com/bob.matty.353) e tanti altri di cui parlo sul sito…Autori e scrittori come Rita Cerimele(https://www.facebook.com/rita.cerimele), Marta Zirulia(https://www.facebook.com/marta.zirulia), Viviana Guarini… Insomma la mia curiosità è stata fondamentale per scoprire nuovi orizzonti musicali , letterari e artistici! Quando apri un sito vuoi metterti nella posizione di garantire qualcosa di originale, di unico, che possa dar voce proprio a chi non è necessariamente “mainstream”per usare un termine “che rende bene l’idea”….Cosa hanno di più applicazioni come Readly rispetto a ReadOm(https://www.facebook.com/AppReadom) per esempio? Come si stabilisce cosa è meglio o peggio? Soprattutto quando il servizio offerto è simile…Ecco…Questa lotta per “la sopravvivenza”, questa continua sfida nel dover scegliere “il migliore” sul mio sito non esiste perché il fattore che accomuna le persone che intervisto non è “quanto sei vincente nella vita” o “quanti milioni di dischi hai venduto…” Il criterio è un altro, “Quanto credi in quello che fai?” “Quanta passione ci metti ogni giorno in quel secondo lavoro che svolgi, in quel testo che scrivi o in quel quadro che dipingi?”

Spesso penso che Passione Vera è un vero e proprio “coach” che da voce a chi ha perso le speranze di arrivare al cuore della gente solo perché non è diventato famoso…

Sono giornalista e blogger e condividere sulla rete articoli di qualità che parlano di persone che credono nel loro talento è un po’ come “continuare a immaginare il principe azzurro sul cavallo bianco avendo superato ottant’anni!” (scherzo) che tradotto sarebbe “Never give up!” o in italiano “Non mollare mai”. Ci vuole coraggio, gratitudine e un pizzico di follia ogni giorno per alimentare un progetto come il mio ma finchè avrò il tempo, il modo e la motivazione …La scrittura resterà sempre Passione Vera!
Un grande saluto va a tutti i lettori di questo sito 😉