Crea sito

>>Il mercato immobiliare è sempre più in crisi

Il mercato immobiliare italiano è sempre più in crisi: l’erogazione dei mutui è crollata quasi del 50%. Inoltre la vendita e l’affitto di case è sempre più in calo. Da aggiungere che in alcune città italiane il prezzo degli immobili è diminuito del 20%. Il clima di recessione economica ha depresso sempre più i consumi degli italiani e tutto ciò si ripercuote anche sul mercato immobiliare che insieme ad altri settori risente anch’esso della crisi che il nostro paese e tutto il mondo sta attraversando. Complice anche la stangata della “neonata” tassa sugli immobili (IMU), o per meglio dire la “ripristinata” tassa sulle prime case, comprare una casa è diventata un’operazione alquanto complessa: con la crisi delle banche e degli istituti finanziari erogare un prestito è molto difficile e molte agenzie immobiliari in Italia o sono fallite o sono prossime al fallimento.

In questa situazione abbastanza drammatica di per se non si devono dimenticare le persone che non riescono “ad arrivare a fine mese” e alcuni fra loro o ritardano o addirittura non pagano l’affitto.

Da tempo assistiamo in TV al fatto che rimangono invenduti interi parchi residenziali e palazzine e gli imprenditori non sanno come reagire a questa situazione: infatti il settore edilizio è quasi fermo in alcune città italiane e se non è fermo è in forte diminuzione rispetto a qualche anno fa.