Il 26 ottobre Sei tutto l’indie presenta: La Mort Des Amants – Live Lamaglietta

Il 26 ottobre 2019 Sei tutto l’indie di cui ho bisogno presenta: “La Mort des Amants”: una serata nel magico e intimo salotto dell’Enigma Social Clubnel cuore del quartiere San Lorenzo a Roma, all’insegna del cantautorato maledetto in lingua francese firmato Paolo Pitorri, in arte Lamaglietta. Artista eclettico diviso tra musica, poesia e fotografia, sarà accompagnato anche diversi amici tra i quali Carlotta Deiana, incantevole voce dei Mòn.

Nel corso della serata verranno inoltre presentati:

• il video de “La Fin” feat. Oribu girato da Giovanna Scozzese;
• il nuovo originalissimo format video intitolato “Bagnetto tificiale”, ambientato nel bagno dell’ideatrice Simona Settembre e che vedrà quale protagonista della prima puntata proprio Lamaglietta!

Lamaglietta

Nasce nell’estate del 2018.  Senza album suonano al Monk, a Largo Venue. Nel 2019 vincono il contest per suonare al Disorder Festival aprendo i The Winstons. Sono usciti tre singoli per la Vina Records, il loro album in uscita a febbraio 2020 si chiamerà “Ailleurs”. Di cui uno è un featuring con la band Oribu (presto in uscita un Ep scritto insieme).

Basta una stanza a Paolo per disfare un lungo vissuto in Francia e diminuire il peso delle valigie in canzoni appena sussurrate. Paolo sceglie il francese, o il francese sceglie Paolo, ma a questo punto della storia non serve sapere chi sceglie chi. Il francese si dimostra terreno fertile per distanziare Paolo da quello che lui stesso dice. Casualmente, la chitarra scordata di Paolo incontra le orecchie di Peppe Levanto, che chiama Paolo per registrare delle demo. In quell’estate Paolo si ritrova in un’altra stanza dove rhodes, pianoforti, delay, riverberi e diamoniche entrano ed escono con naturalezza da quelle canzoni a metà. Senza disco Paolo e Peppe si esibiscono al MONK e a LARGO VENUE, ed è proprio in seguito ad una di queste serate che le “due P” capiscono che lamaglietta è un progetto valido e tutto da scoprire, e che al percorso va aggiunto un ulteriore pezzo. Così anche questa volta per caso, in una serata incontrano il basso e i tasti di Paolo Donato e le bacchette di Davide Fabrizio e Raffaele Lombardo.

Sei tutto l’indie di cui ho bisogno

Fondata nel 2013 da Giuseppe Piccoli e Gian Marco Perrotta, coinquilini per caso nella periferia di Roma, Sei tutto l’indie di cui ho bisogno è la community online punto di riferimento per la musica indipendente e alternativa italiana. Al momento conta quasi 53.000 fan su Facebook, 37.000 follower su Instagram e numerose collaborazioni con artisti, festival, live club, etichette discografiche, radio, illustratori, network musicali e brand commerciali. Un sguardo curioso alla ricerca della miglior musica presente e futura. Perché l’indie non è un genere, ma un approccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.