Crea sito

>>Grillo contro tutti

 

Nuovo attacco di Beppe Grillo dal suo blog. Il comico genovese afferma la politica e le istituzioni non vogliono il suo partito “fra i piedi”. Inoltre aggiunge che con il “porcellum” il suo partito potrebbe vincere e ottenere il premio di maggioranza e per i partiti sarebbe una vera catastrofe.

Grillo ipotizza diversi scenari possibili per il prima e il dopo elezioni e in ognuno di questi tiene lontano il suo partito da qualsiasi alleanza o coalizione.

Dagli ultimi sondaggi il Movimento 5 Stelle è dato al 17%: dopo molti mesi di ascesa “incontrollata” il partito di Grillo perde consensi elettorali. Complici di ciò la possibile “discesa in campo” di personaggi come la Santanchè e Sgarbi e il “revival” berlusconiano, che molti avevano “dato per vinto” troppo presto.

Siamo abituati agli attacchi di Grillo alla politica e alle istituzioni ma forse questa volta il comico genovese ha ragione: la politica “vera” ha tutto l’interesse a fare una legge elettorale che limiti l’eventuale successo del partito di Grillo alle prossime elezioni. Infatti tale successo elettorale porterebbe l’Italia in una instabilità politica molto pericolosa in questo momento.

 

 

1 thought on “>>Grillo contro tutti

  1. sicuramente la casta si protegge ovviamente,mi chedo come la gente sia cosi stupida a dar retta ad una come la santanche o berlusconi ,ma e’ propio un popolo imbecille questo?

Comments are closed.