Crea sito

Gianluca Corrao: fuori con il video “Il Traguardo”

Dopo l’album Parte di me, uscito nel 2017, è uscito a Ottobre scorso il singolo Il Traguardo nelle radio italiane, su Spotify e nei principali digital store. Dal 7 novembre al singolo si affianca il videoclip girato da Andrea Vialardi e che segna il ritorno dell’artista genovese Gianluca Corrao.

Questa volta la produzione musicale è stata affidata a Francesco Ciccotti, noto producer che ricordiamo anche come autore per Francesco Guasti al Festival di Sanremo. Il video, vede alla regia, montaggio e colour correction Andrea Vialardi e i protagonisti della storia sono Giulia Vialardi, Alberto Giudice e Davide Bergaglio

Il traguardo parla di tutte le volte in cui ci prefissiamo un obiettivo, dimenticandoci di quanto, l’unica cosa importante sia correre tenendo la mano delle persone che amiamo. Parla di famiglia, di speranza, di sincerità. “Al termine di ogni strada esiste un traguardo ma ognuno è libero di scegliere il proprio”. Molto attivo sui social, Gianluca Corrao vanta anche migliaia di visualizzazioni in tutti i suoi videoclip, questo a confermare il grande seguito del cantante ligure.

Sin da piccolo Gianluca Corrao ha la passione per la musica e per il canto e partecipa all’eta di 8 anni ad una specie di Zecchino d’oro regionale e poi da ragazzo a gare di karaoke nella sua città e per gioco nelle serate con gli amici.
Nel 2012 Gianluca Corrao pubblica il suo primo singolo Desy.

Il singolo Il Traguardo è disponibile in streaming su Spotify, sui digital store e dal 7 novembre 2018 su Youtube.

Credits Audio e Video:

Regia montaggio e colour correction : Andrea Vialardi
Attori storia video : Giulia Vialardi – Alberto Giudice – Davide Bergaglio
Operatore drone : Ricardo Mantilla
Etichetta discografica : Waves Music https://www.wavesmusic.it

Ascolta il singolo su Spotify: https://spoti.fi/2PNGbec

weblinks:

http://www.gianlucacorrao.com
https://www.facebook.com/corraogianluca
https://twitter.com/corrao77
http://www.vevo.com/artist/gianluca-corrao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*