Crea sito

GHOST BATH – pubblicano “Funeral” in digitale. Pre-ordini attivi oggi

I depressive suicidal black metallers GHOST BATH pubblicheranno il loro album di debutto “Funeral” su tutte le piattaforme digitali il 4 maggio 2018. Uscito  dall’underground DSBM nel febbraio 2014, questo disco mise in luce che band fenomenale fossero i GHOST BATH. Da tempo il formato fisico è esaurito e le canzoni non sono mai state rese disponibili in digitale… almeno fino ad ora.

‘Funeral’ è il primo LP che ho scritto come GHOST BATH“, dichiara il front man Nameless. “Con questo disco è iniziato tutto e ci siamo fatti presto un nome nel mondo DSBM. Per la prima volta dalla sua uscita nel 2014, quattro anni fa quindi, sarà disponibile su Spotify, iTunes e tutte le altre piattaforme digitali tramite Nuclear Blast“.

Inoltre l’album con la splendida copertina, raffigurante un dipinto di John Everett Millais, sarà disponibile in vinile (limitato a 500 copie) su Bandcamp:
https://ghostbath.bandcamp.com

La versione digitale di “Funeral” è pre-ordinabile da oggi:
http://nblast.de/GhostBathFuneral Chi effettua il pre-ordine riceverà immediatamente la canzone ‘Burial’.

Lo scorso anno i GHOST BATH hanno pubblicato il disco “Starmourner”, da cui sono stati tratti tre singoli
‘Ambrosial’: https://www.youtube.com/watch?v=QqnmSMNxlTE&feature=youtu.be
‘Thrones’: https://www.youtube.com/watch?v=g6Ez_MHbVAE&feature=youtu.be
‘Seraphic’: https://www.youtube.com/watch?v=tOw8zknQBQQ

Il nome GHOST BATH fa riferimento all’atto del suicidio attraverso la completa immersione del corpo sott’acqua. La band scrive e crea sulla base del presupposto che la musica è un’estensione della propria anima. Essi viaggiano attraverso il dolore e la tristezza, ma lasciano un barlume di speranza. Descrivono sia una profonda angoscia sia paesaggi sonori angelici che colpiscono sicuramente l’ascoltatore.
La band ha esordito a ottobre 2013 con l’EP omonimo su Solitude  Productions, seguito dal debutto “Funeral” (Pest Productions, 2014). Il disco “Moonlover” è stato pubblicato ad aprile 2015 su Northern Silence Productions, di cui Nuclear Blast ha realizzato una ristampa a giugno 2016. La seconda parte del concept “Starmourner” ha invece visto la luce nella primavera del 2017.

www.facebook.com/blackghostbath
www.nuclearblast.de/ghostbath
www.twitter.com/ghostbath