FABIO CINTI: il 20 ottobre sul palco dell’Ariston a Sanremo

Fabio Cinti tra i protagonisti della 42esima Rassegna della Canzone d’Autore, la manifestazione che accompagna la consegna delle Targhe Tenco, il riconoscimento assegnato ai migliori dischi italiani di canzone d’autore usciti nel corso dell’anno corrente.

L’artista romano ritirerà il premio sul palco del Teatro Ariston di Sanremo sabato 20 ottobre, contestualmente eseguirà dal vivo brani tratti da “La voce del padrone – Un adattamento gentile”, il suo album pubblicato il 27 aprile per Private Stanze che si è aggiudicato il riconoscimento come migliore “Interprete di canzoni”.

Stanno per arrivare inoltre una serie di date teatrali, la prima sarà il 15 novembre a Milano presso l’Auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare, ore 21. L’evento sarà gratuito e aperto al pubblico. Fabio Cinti eseguirà in diretta l’intero album, oltre ad altri brani di Battiato e suoi personali. Le date successive saranno annunciate nelle prossime settimane.

“La voce del padrone – un adattamento gentile” è una rivisitazione per sei strumenti (quartetto d’archi, pianoforte e voce) de “La voce del padrone”, l’album capolavoro di Franco Battiato pubblicato nel 1981, una vera pietra angolare della discografia italiana.

“Questa vittoria, che per me è un grande traguardo, è interamente dedicata a Franco Battiato, non solo perché è l’autore di questa magnifiche canzoni, ma soprattutto per motivi profondissimi legati alla sua presenza nella mia vita che mi hanno portato a essere quello che sono. Condivido il premio con tutti i miei collaboratori ma soprattutto con il quintetto che ha suonato l’adattamento, persone che hanno molto creduto con dedizione e passione nel progetto: Vanessa Cremaschi, Giovanna Famulari, Andrea Vizzini, Elena Cirillo, Gaia Orsoni”, Fabio Cinti.

La rassegna della canzone d’autore 2018 si terrà a Sanremo il 18, 19, 20 ottobre. Sul palco del teatro Ariston si esibiranno tra gli altri Elisa, Zucchero, Lo Stato Sociale, Simone Cristicchi, e i vincitori delle Targhe Tenco 2018: Motta (Disco in assoluto), Giuseppe Anastasi (Opera prima), Mirkoeilcane (Canzone singola), Fabio Cinti (Interprete di canzoni), e Francesca Incudine (Album in dialetto) e un rappresentante di Voci Per La Libertà / Una Canzone Per Amnesty (Album a progetto). Tutte le informazioni sulla rassegna si possono trovare all’indirizzo: www.clubtenco.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *