“EQUINOX” – Primo singolo uscito con la nuova formazione dei Kubyz

“EQUINOX”. È questo il titolo targato Kubyz, nato dalla nuova formazione della band che segna un nuovo inizio. Il brano, dal sound originale, parla della coesistenza di forze opposte, ma dipendenti l’una dall’altra.

L’Equinozio ricorre due volte durante l’anno solare, è in quel momento in cui il periodo diurno e quello notturno sono uguali. I Kubyz analizzano, allo stesso modo, Creatività e Distruzione come due forze contrarie ed opposte che, tuttavia, dipendono una dall’altra e caratterizzano ogni essere umano.

“EQUINOX” è quel momento in cui l’uomo si trova vittima delle critiche che spesso si rivelano effimere e contraddittorie. Una presa magnetica che influenza la nostra personalità che cerca rifugio nel suo io interiore per ristabilire l’equilibrio. Un pezzo che dimostra una grande ricerca stilistica ed artistica, mai scontata! È questa la vera forza del loro sound che ricorda il mondo dei Massive Attack, con stacchi psichedelici ed alternativi. Un suono ben strutturato, ma di difficile comprensione. Un consiglio è quello di migliorare il lato compositivo, ponendo attenzione alla sintesi nei contenuti ed agli stacchi, rendendoli più “morbidi”. Forse così l’ascoltatore è più facilitato alla comprensione e riesce ad entrare e comprendere il mood Kubyz.

Kubyz è un progetto musicale romano nato nel 2013 con la voglia di crescere e sperimentare diversi generi. Una coesione, tra rock alternativo e note psichedeliche, che dà vita ad uno stile con forte “personalità” ben distinguibile.

Nel 2016 esce il loro primo EP, “L’Eco di un Urlo” e nel 2018, dopo diverse vicessetudini, creano un crowdfunding, grazie a cui sono nati due singoli tra cui EQUINOX uscito con un videoclip ufficiale.

www.facebook.com/Kubyzband

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.