>>Easy Trigger – Ways Of Perseverance

Easy Trigger è una band punk/rock n’roll/hard rock/sleaze di Verona. La band è formata da Caste(Guitar), Vale(bass), Pane(drum) e Nico(voice). Qui parliamo del loro ultimo album dal titolo Ways Of Perseverance. System failure lo ha ascoltato e queste sono le nostre considerazioni.

Ways Of Perseverance è un album di passione e tormento. Fin dal primo pezzo ascoltiamo riff abbastanza pesanti e tanta irruenza. Il cantato di Nico è proprio hard rock, l’anima di questa band è proprio hard rock.

Nico è il nuovo frontman della band e si è messo subito al lavoro sui testi, che per lui rappresentavano una priorità: alcuni sono nati nei suoi viaggi tra Verona, dove vive, e Torino, dove ha frequentato l’Università, inoltre è stato parte fondamentale nell’arrangiamento di melodie e ritmiche dando un tocco più blues al suono della band!

Il sound di questa band è proprio scalpitante, è un sound sono alquanto raggiante e graffiante. Dopo l’energica My darkness arriva Land of light che sembra una sorta di cavalcata sonora in lande assolate dove provare tante sensazioni.

The watchmaker è come un’esplosione sonora e ci arriva addosso come un’onda incontenibile. Easy Trigger ha imparato tutto alla perfezione dalla tradizione hard rock e pensiamo che ne faccia parte a giusto titolo. Ci sono anche lievi tratti grunge e alternative metal nella loro musica. Non mancano assoli apocalittici e quasi interminabili.

God is dead sembra soprattutto caratterizzarsi per urla frementi ed appassionanti. Turn to stone è proprio aggressiva, è una canzone dai suoni proprio ruvidi e marcati.

One way out è piena di trasporto. Come non citare anche la malinconica Blind. Come non amare il sound di questa band se si ama l’hard rock. Ways Of Perseverance è un album è per coloro che amano il rischio, è per coloro che amano l’avventura, è per coloro che assaporano ogni istante della loro vita..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.