dellacasa maldive – Fuori il video di genova il debut single

È in uscita il video di genova, il debut single di dellacasa maldive, per la label La Valigetta. Il brano, disponibile dal 4 maggio anche su Spotify, è il primo assaggio del nuovo progetto di Riccardo Dellacasa, cantautore milanese d’adozione nonché membro degli Wemen ed ex membro della band di Verano, accompagnato da Edoardo Castroni (ex Weird Bloom), Davide Povolo e Dario Canepa. Le canzoni di dellacasa maldive sono il risultato delle session domestiche tra Roma e Milano che hanno visto protagonisti Riccardo ed Edoardo. La successiva produzione di Gianluigi Fazio, sempre homemade, ha dato ai brani un’anima across the pop.

Guarda “genova”: https://youtu.be/yTMYWi5ZsaE

Da oggi in tutti i digital storehttps://fanlink.to/genova

genova, come le altre canzoni del progetto dellacasa maldive, nasce dai racconti di Davide, un ragazzo di 27 anni incontrato tra le luci del porto di Genova e le stelle di una notte d’estate, su un pontile di legno destinato a perdersi nel mare.  C’è la voglia di partire per un viaggio senza un definito ritorno, di prendersi del tempo, di vedere nuovi luoghi e fare nuove esperienze, facendosi ispirare dalle immagini che soltanto la meditazione isolata e distaccata a volte è in grado di regalare. A metà tra un sogno un bi-sogno, genova nasce da un riff che si infrange su atmosfere sognanti e chitarre dilatate, proprio come il mare sugli scogli quella notte d’estate. C’è spazio per interventi dal leggero gusto psichedelico, mentre tastiere di altri tempi ma mai del tutto spente danno un sapore malinconico al brano.

Davide racconta a Riccardo delle sue avventure sparse tra città e coste di tutto il mondo, di un’estate passata, di quella sperata e della storia con la sua compagna fatta di giochi e dolori.

“Mi ha salutato dicendomi: “Sei mai stato alle maldive?” (Riccardo Dellacasa)

BIO
dellacasa maldive è la musica di Riccardo Dellacasa (Wemen, ex Verano), registrata con Edoardo Castroni (ex Weird Bloom) e suonata insieme a Davide Povolo e Dario Canepa.

I brani sono nati all’interno di una piccola stanza di una casa di Milano, ma hanno preso forma grazie all’incontro con Edoardo tra Roma e la città meneghina, nei rispettivi appartamenti adibiti a studio: dopo aver ritrovato l’amico della Capitale è nato il suono ispirato agli ascolti, contemporanei e senza tempo, che arrivano da NYC, Manchester, Parigi, Abuja e da Malé, Capitale del celebre arcipelago dell’Oceano Indiano; un luogo immaginato grazie a una t-shirt e a delle vecchie riviste di viaggio trovate per caso.

Il risultato del genere suonato può essere definito BBB – Battiato, Battisti, Berté – perché il cantato è italiano, ma le maggiori influenze non arrivano dal Belpaese, ma dalle parti più disparate del mondo: Fela Kuti, Connan Mockasin, Mac Demarco, Phoenix, NEU!, Michael Jackson, Jungle, Ariel Pink, Kaytranada, LCD Soundsystem e i Kraftwerk.

facebook.com/dellacasamaldive/
instagram.com/dellacasamaldive/
soundcloud.com/dellacasamaldive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.